Workaround Microsoft: Outlook e altri programmi non ricordano la password

Workaround Microsoft: Outlook e altri programmi non ricordano la password

Moltissimi utenti lamentano problemi con Microsoft Outlook e con altri applicativi in Windows 10, ove non viene ricordata la password. In attesa di un fix ufficiale da Microsoft, ecco come risolvere.

Un fix lo avevamo indicato

Avevamo già indicato, appena il problema si manifestò, alcune procedure per risolvere il problema:

FIX: Outlook chiede in continuazione la password

Microsoft però ha pubblicato un workaround dedicato che, in caso il primo fix non vada a buon fine, può essere sempre di aiuto, questo in attesa di una risoluzione definitiva con una patch.

Il problema sembra causato da una incompatibilità con l’app HP Customer participation utility task, la quale crea una operazione pianificata che va disabilitata.

Procedere in questo modo:

  • Premere i pulsanti WIN + X ed aprire powershell come amministratore
  • ora digitare il seguente comando

Get-ScheduledTask | foreach { If (([xml](Export-ScheduledTask -TaskName $_.TaskName -TaskPath $_.TaskPath)).GetElementsByTagName(“LogonType”).’#text’ -eq “S4U”) { $_.TaskName } }

Ora prendere nota se in mezzo ai task elencati c’è un task denominato HP Customer participation utility task, quindi procedere come segue per disabilitare il task.

  • Da start digitare “Utilità di Pianificazione
  • Recarsi nel percorso Microsoft > Windows
  • Cercare il task denominato con il nome sopra, quindi tasto destro e scegliere Disabilita
Leggi anche  Ransomware e share di rete: come identificare un infezione in anticipo

Al termine riavviare il sistema.

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue. Per info: [email protected]

Lascia un commento

Exit mobile version