Windows 10 Insider Preview Build 20226 (Dev Channel)

Windows 10 Insider Preview Build 20226 (Dev Channel)

Microsoft ha rilasciato una nuova pre-compilazione di Windows 10 numero 20226 per i membri di Windows Insider utilizzando il canale Dev (in precedenza Early Access).

Numero di assemblaggio completo: 20226.1000.rs_prerelease.200925-1415.

Ricordiamo che Dev ha build che possono contenere errori piuttosto spiacevoli. Se hai bisogno di più stabilità, ti consigliamo di passare ai canali Beta o all’anteprima del rilascio.

Innovazioni

Monitoraggio dell'”integrità” degli SSD

Il guasto del disco non è la situazione più piacevole, e cercare di recuperare i dati da esso si rivela essere una procedura molto costosa. La nuova funzionalità di Windows 10 è progettata per rilevare gli errori hardware nelle unità SSD NVMe e avvisare gli utenti dei problemi in modo da avere abbastanza tempo per agire. Una volta notificata, l’utente è fortemente incoraggiato a eseguire il backup dei propri dati.

Per ulteriori informazioni sullo stato dell’unità, è possibile fare clic sulla notifica o visitare la pagina Proprietà unità nella sezione Impostazioni.

Altri aggiornamenti per gli addetti ai lavori

Nuova interfaccia delle impostazioni per l’app “Il tuo telefono”

Il team di sviluppo dell’app “Il tuo telefono” è lieto di introdurre una nuova interfaccia utente per gestire gli smartphone correlati. In questa nuova pagina delle impostazioni, è possibile collegare rapidamente un nuovo dispositivo o rimuovere vecchio, e passare facilmente tra smartphone attivi. Inoltre, ora ogni dispositivo ha ricevuto una scheda separata con sfondo sincronizzato personale.

Questa nuova interfaccia utente si sta gradualmente diffondendo tra gli addetti ai lavori, quindi non preoccuparti se non l’hai ancora avuto. La distribuzione richiederà alcuni giorni.

Modifiche e miglioramenti

  • Microsoft sta iniziando a implementare una modifica che disabiliterà la sincronizzazione degli argomenti. In questo modo, il tema non verrà più visualizzato nella sezione Sincronizzazione delle impostazioni e lo sfondo del desktop modificato non verrà più sincronizzato su dispositivi diversi. Se è stata utilizzata la sincronizzazione, l’ultima immagine desktop sincronizzata sincronizzata verrà caricata nella cartella %LOCALAPPDATA%quando si configura il sistema o l’account per la prima volta.
  • Migliorando la stabilità, Microsoft ha ri-abilitato la funzionalità Blocco appunti, che consente di mantenere le finestre aperte quando si riavvia e aggiornamenti (se l’opzione “Riavvia applicazioni” è attivata nella sezione “Opzioni di immissione”).
  • Se si dispone di un’app di Project Web Access di Microsoft Edge, verrà ora visualizzata nella scheda “Processi” in Processo, non in Processi in background, e l’elemento avrà un’icona dell’app corrispondente a PWA.
  • Aggiornato “Explorer, in modo da poter ora toccare il pulsante destro sul file archiviato in OneDrive, che è disponibile solo quando si è connessi a Internet, e vedere “Imparare tutto” come se il file si trova in un archivio PC locale.
  • Le nuove impostazioni DNS sono state aggiornate in Impostazioni, rendendo il DNS statico un campo obbligatorio quando si specifica un indirizzo IP statico e il gateway come facoltativo.
  • Il layout di tastiera N’Ko è stato aggiornato, quindi la combinazione Shift 6 verrà ora inserita ߾ (U’07FE) e la combinazione Shift 7 verrà ߿.
Leggi  Distruggiamo Windows

Fix

  • Risolto il problema che causava l’arresto anomalo dell’app Impostazioni all’apertura della sezione Gestione disco e volume.
  • Risolto un problema che ha interessato le distribuzioni di Windows Subsystem for Linux 2, in modo che gli utenti potessero ricevere un messaggio di errore con il testo “Errore di chiamata remota della procedura” all’avvio. Ulteriori informazioni sono disponibili su GitHub.
  • È stato risolto un problema che richiedeva improvvisamente i diritti di amministratore per includere il riconoscimento vocale nella sezione “Funzionalità speciali” in Impostazioni.
  • È stato risolto un problema che, dopo aver disattivato l’opzione “Shadow Drop by The Desktop Icons” e aver aperto La visualizzazione attività, le ombre sono improvvisamente restituite.
  • Risolto il problema, che ha portato all’apertura di una finestra di dialogo con un cursore della tastiera quando si preme il tasto F7 nella casella di ricerca di Explorer.
  • Risolto un problema che rendeva Focus un’applicazione a schermo intero guardare lo screensaver come un’applicazione a schermo intero e disabilitare le notifiche mentre funzionava.
  • Risolto un problema che influenzava la stabilità di explorer.exe nelle build precedenti da parte di alcuni addetti ai lavori.
  • Risolto un problema che lasciava alcune app nella cartella Standard-Windows del menu Start tutte le app del menu Start mostrarono in modo imprevisto il nome “Standard – Windows” quando erano aggiunte al menu Start nelle build precedenti.
  • È stato risolto un problema che causava le prestazioni e la stabilità della barra delle applicazioni nei dispositivi ibridi 2-in-1.
  • Sono stati risolti diversi problemi relativi alla stabilità del Centro notifiche.
  • Alcuni problemi che hanno influito sulla stabilità dell’app Impostazioni sono stati risolti.
  • Risolto un problema che rendeva l’icona Impostazioni improvvisamente troppo piccola quando hai aggiunto l’app al menu Start e hai usato piccoli riquadri.
  • Risolto un problema con le impostazioni del touchpad, che improvvisamente lasciava il titolo della sezione “Touch” nelle build precedenti.
  • Risolto il problema con la funzione Meet Now, che ha causato l’arresto anomalo del popup se si preme il tasto Esc all’apertura.
  • Risolto un problema che, se Meet Now è stato aperto prima che l’elenco delle transizioni apparisse sulla barra delle applicazioni, si è verificato un errore in ShellExperienceHost.
  • Alcune correzioni sono state apportate per migliorare la disponibilità del popup Meet Now, incluse schede aggiornate, immagini con tag in modo che non suonino come “Screen Announcer”, ha regolato il contrasto dei pulsanti, ha aggiunto la possibilità di spostarsi tra i pulsanti con i tasti freccia e ha risolto un problema che non è tornato alla posizione precedente sulla barra delle applicazioni dopo aver premuto il tasto Esc.
  • Risolto un problema che si verificava nelle build precedenti che lasciava alcune applicazioni in grado di installare a causa della mancanza di connessione a Internet se IPv6 era incluso.
  • Risolto il problema con le nuove impostazioni DNS nelle impostazioni di rete, che ha causato un ritorno dal DNS personalizzabile all’automatico con conseguente perdita della connessione Internet.
  • Risolto un problema che impediva l’accesso a un punto interrogativo generale con Pinyin IME nelle build precedenti.
  • Risolto un problema che avrebbe potuto causare l’arresto anomalo dell’IME giapponese quando è stato inizializzato.
  • Sono stati risolti due problemi con l’IME Bopomofo che hanno interessato l’utilizzo dei tasti MAIUSC e CTRL nelle applicazioni quando l’IME è attivo.
  • Risolto il problema con il layout turco della tastiera virtuale per una mano, a causa della quale non c’erano tasti per le lettere q e z.
  • Risolto il problema con il layout di tastiera virtuale giapponese, a causa del quale l’interfaccia utente del tasto spazio passava in uno stato premuto.
Leggi  Windows 10 Insider Preview Build 20241 (Dev Channel)

Problemi degni di nota

  • Si sta verificando che il processo di aggiornamento del sistema potrebbe bloccarsi a lungo quando si tenta di installare una nuova build.
  • Gli ingegneri stanno lavorando per risolvere il problema per fare anteprime in tempo reale per le schede fisse del sito.
  • Gli ingegneri stanno lavorando per includere una nuova funzionalità della barra delle applicazioni per i siti Web già risolti. Tuttavia, è possibile annullare la frammentazione del sito dalla barra delle applicazioni, rimuoverlo edge://apps pagina di destinazione e quindi correggerlo nuovamente.
  • I tecnici stanno lavorando per risolvere un problema che ha reso alcune applicazioni di Office instabili o semplicemente mancanti dopo un aggiornamento a una nuova build.
  • Gli ingegneri stanno lavorando per risolvere un problema che causa la perdita di GSOD KMODE_EXCEPTION alcune tecnologie di virtualizzazione su alcuni dispositivi.
  • Gli ingegneri stanno lavorando per risolvere un problema che causa la perdita di GSOD DPC_WATCHDOG_VIOLATION su alcuni dispositivi.
  • Il problema che la scheda vEthernet in Windows Subsystem per Linux 2 distribuzioni viene arrestato dopo un certo periodo di utilizzo viene esaminato. Per altre informazioni, vedere gitHub.
  • I tecnici stanno lavorando per risolvere un problema che causerà ad alcuni utenti di ricevere notifiche da Compatibility Assistant che “Microsoft Office non è più disponibile” dopo l’aggiornamento della compilazione. Nonostante questa notifica, Office non è scomparso e dovrebbe funzionare normalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!