Le app di Windows possono ora essere eseguite sul Chromebook utilizzando Parallels Desktop

Le app di Windows possono ora essere eseguite sul Chromebook utilizzando Parallels Desktop

Nelle scorse ore Google ha annunciato l’aggiunta del supporto per le app di Windows sui dispositivi Chromebook come parte di una partnership con Parallels. Ma vediamo più nel dettaglio di cosa si tratta.

Windows e Chrome OS

Il supporto per le app di Windows sui dispositivi Chromebook sono gestite da Parallels. Tuttavia, la soluzione creata è destinata esclusivamente ai clienti aziendali e il suo costo è di 69,99 USD per utente.

Parallels Desktop for Chromebook Enterprise lancia una copia completa di Windows, in modo che il sistema operativo di Microsoft possa funzionare fianco a fianco con le app Chrome OS e Android. Inoltre, Chrome OS reindirizzerà alcuni tipi di file a un’istanza Parallels per semplificare l’apertura di file che in genere utilizzano l’app desktop di Windows.

Vale la pena notare che finora questa è una precoce integrazione di Windows in Chrome OS. Ad esempio, in parallels Desktop macOS, hai la modalità Coerenza che ti consente di aggiungere app di Windows nel dock di macOS ed eseguirle senza visualizzare la barra delle applicazioni del desktop e delle windows. Non esiste ancora una tale funzionalità in Chrome OS, ma gli sviluppatori promettono che nel tempo ci sarà una più profonda integrazione delle applicazioni Chrome OS e Windows.

Tuttavia, gli utenti possono già eseguire diverse app desktop di Windows all’interno della macchina virtuale. Parallels e Google hanno sviluppato congiuntamente funzionalità come una clipboard condivisa e profili utente condivisi. Ciò consente di condividere file tra una copia di Windows e Chrome OS e consentire l’apertura di collegamenti nel browser Chrome in Windows.

Si noti che le stampanti supportate in Chrome OS saranno disponibili anche nel sistema operativo Windows. Ma webcam, microfoni e altri dispositivi USB PERIPHERAL non sono ancora supportati nella macchina virtuale Windows, ma Parallels sta lavorando attivamente su di esso.

Leggi  Le ultime novità di Windows 10 Insider Preview build 19042.508 (20H2)
Windows-приложения теперь можно запускать на Chromebook с помощью Parallels Desktop

Inoltre, Google ha introdotto una funzione aggiornata del desktop virtuale per rendere più facile trascinare le finestre tra di loro e ha aggiunto una modalità di condivisione dello schermo a Chrome OS che consente di posizionare l’app fianco a fianco.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *