Il governo degli Stati Uniti potrebbe costringere Google a vendere il suo browser Chrome e parti della sua attività pubblicitaria

Il governo degli Stati Uniti potrebbe costringere Google a vendere il suo browser Chrome e parti della sua attività pubblicitaria

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sta attualmente indagando su Google per presunte violazioni antitrust. Ieri, Politico ha riferito che il governo degli Stati Uniti può costringere Google a vendere il suo popolare browser Chrome e parti della sua attività pubblicitaria. Chrome è parte integrante di Google ed è attualmente il browser web numero 1 sia su desktop che su dispositivi mobili con una quota di mercato dominante. Penso che Google si opporrà vigorosamente ai piani del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti.

Quando si tratta di discussioni su come risolvere la posizione dominante di Google sul mercato globale della pubblicità digitale, il Dipartimento di Giustizia non ha ancora preso le sue decisioni finali. Dipartimento di Giustizia sta anche preparando una causa antitrust separata contro Google per abusare della sua quota di mercato dei motori di ricerca.

fonte

Leggi  Chrome consuma troppo? Ci pensa Microsoft

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!