Windows 10 Insider Preview Build 20241 (Dev Channel)

Windows 10 Insider Preview Build 20241 (Dev Channel)

A poche ore dal rilascio di Windows 10 October 2020 Update Microsoft ha rilasciato un nuovo pre-assemblaggio di Windows 10 numero 20241 per i membri di Windows Insider utilizzando il canale Dev (in precedenza Early Access).

Numero di assemblaggio completo: 20241.1000.rs_prerelease.201016-1450.

Ricordiamo che Dev ha build che possono contenere errori piuttosto spiacevoli. Se hai bisogno di più stabilità, ti consigliamo di passare ai canali Beta o all’anteprima del rilascio.

Innovazioni

Uno screen saver che tiene conto del tema del design

Non molto tempo fa, Microsoft ha aggiornato il design del menu Start,sostituendo le piastrelle di substrato colorato con uno sfondo monocromatico e parzialmente trasparente, tenendo conto del tema del design del sistema. Ora l’azienda introduceuna schermata (Splash Screen) conil supporto del tema di progettazione per le applicazioni UWP. A questo punto, se si esegue un’app UWP adatta, il colore di sfondo dello screensaver corrisponderà al tema di progettazione dell’app predefinito. Ad esempio, se si utilizza un design del tema chiaro, si vedrà uno screen saver in un tema chiaro e se il tema scuro è incluso, quindi, di conseguenza, lo screen-saver sarà il design scuro.

Screen screensaver in un tema di luce prima e dopo la modifica:

Анонс Windows 10 Insider Preview Build 20241 (канал Dev)

Screen screenaver nel tema scuro prima e dopo la modifica:

Al momento, questa modifica può essere visto nelle seguenti applicazioni:

  • Opzioni
  • Microsoft Store
  • Sicurezza di Windows
  • Orologi e orologi di allarme
  • Calcolatrice
  • Carte
  • Registrazione di una voce
  • Groove
  • Film e TV
  • Schizzo su un frammento di schermo
  • Cose da Fare Microsoft
  • Ufficio
  • Centro di revisione
  • Collezione Microsoft Solitaire
Leggi  Le ultime novità di Windows 10 Insider Preview nel canale Beta

Nel corso del tempo, altre app verranno aggiornate tramite Microsoft Store per supportare uno screen saver che tiene conto del tema della progettazione.

Questa funzione è attualmente disponibile per un numero limitato di addetti ai lavori sul canale Dev. Ciò consentirà a Microsoft di identificare rapidamente i problemi che possono influire sulle prestazioni e sulla stabilità. A poco a poco, la funzione sarà disponibile per tutti gli utenti sul canale Dev.

Miglioramento della deframmentazione

Microsoft ha apportato diverse modifiche alla pagina di ottimizzazione del disco (“Opzioni” – “Sistema” – “Memoria” – “Ottimizzazione disco”), tra cui:

  • È stata aggiunta una nuova casella “Visualizzazione avanzata” per visualizzare tutti i volumi, inclusi quelli nascosti. Si prega di notare che la funzione continua, in modo da poter vedere la casella in questa build, ma nulla cambierà dopo aver fatto clic su di esso.
  • Aggiunte informazioni aggiuntive nella colonna Stato corrente se i volumi non sono disponibili per la deframmentazione (ad esempio, “Tipo di sezione non supportato” o “Tipo di file system non supportato”).
  • Aggiunto il supporto per il tasto F5 per aggiornare i dati nella finestra.

Modifiche e miglioramenti

  • Per rendere gli utenti dello schermo consapevoli di una notifica ad alta priorità sullo schermo quando il dispositivo è bloccato, la notifica verrà ora letta dall'”annunciatore dello schermo” quando il dispositivo viene sbloccato, non solo dopo che la notifica viene immediatamente ricevuta.
  • L’IME giapponese ha rimosso il servizio Indirizzo giapponese e Rinna candidato. Microsoft ringrazia gli addetti ai lavori per i loro commenti e suggerimenti.

Hotfix

La sezione è integrata da…

Errori degni di nota

  • Si sta verificando che il processo di aggiornamento del sistema potrebbe bloccarsi a lungo quando si tenta di installare una nuova build.
  • Le anteprime in tempo reale per le schede fisse del sito non sono ancora disponibili per tutti gli addetti ai lavori, quindi puoi vedere una finestra grigia quando passi il mouse su una miniatura sulla barra delle applicazioni. Gli ingegneri stanno lavorando per migliorare questa funzione.
  • Gli ingegneri stanno lavorando per includere una nuova funzionalità della barra delle applicazioni per i siti Web già risolti. Tuttavia, è possibile annullare la frammentazione del sito dalla barra delle applicazioni, rimuoverlo edge://apps pagina di destinazione e quindi correggerlo nuovamente.
  • Gli ingegneri stanno lavorando per risolvere un problema che causa la perdita di GSOD KMODE_EXCEPTION alcune tecnologie di virtualizzazione su alcuni dispositivi.
  • Si sta indagando sul fatto che GSOD continua a comparire su alcuni dispositivi con un errore DPC_WATCHDOG_VIOLATION dopo aver ricevuto la build 20236.
  • Vengono esaminate le segnalazioni che GSOD viene visualizzato su alcuni dispositivi con DRIVER_IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL errore di errore con un collegamento al file tcpip.sys.
  • Gli ingegneri stanno lavorando per risolvere un problema che impedisce a Malwarebytes Web Protection di connettersi a Internet dopo aver ricevuto la build 20236. Come soluzione temporanea, gli utenti possono eseguire il rollback alla compilazione 20231 e sospendere per ricevere gli aggiornamenti oppure disabilitare la protezione Web.
  • Segnala che la barra delle applicazioni si sovrappone al pulsante di alimentazione nel menu Start. Se sei in difficoltà, usa la combinazione WIN X per far funzionare il sistema.
  • Gli scenari di calcolo GPU, inclusi quelli relativi a CUDA e DirectML, che non funzionano all’interno di Windows Subsystem for Linux (WSL) sono allo studio.
  • Gli addetti ai lavori nei dispositivi ARM, ad esempio Surface Pro X, noteranno che Windows PowerShell non viene avviato in questo assembly. Utilizzare Windows PowerShell (x86) o “Windows PowerShell ISE (x86)” dal menu Start se è necessario PowerShell. In alternativa, è possibile usare la shell di PowerShell 7 nuova e moderna,che funziona in modo ative sui dispositivi ARM. E ha un’icona più bella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *