Windows 10: chiudere la piattaforma UWP, Win32 dividere con nuove API

Windows 10: chiudere la piattaforma UWP, Win32 dividere con nuove API

Windows 8 è stato rilasciato con la promessa che avrebbe ponte i due mondi – moderno e legacy / calcolo tradizionale. Oltre alle app Win32 esistenti, Windows 8 ha anche la possibilità di eseguire le app moderne che offrirebbe una migliore esperienza multitasking sull’hardware touch.

Molti esperti ed esperti si sono chiesti se UWP di Microsoft (applicazioni moderne) hanno ancora un futuro su Windows 10.

Mentre UWP è vivo e non andare da nessuna parte, la maggior parte dei clienti hanno formato la percezione generale che le applicazioni Win32 ‘desktop’ sono per anticipo o lavoro reale che si aspettano da Windows.

Quasi nove anni dopo, Microsoft sta ancora cercando di chiudere la piattaforma UWP, Win32 dividere su Windows 10 con Project Reunion.

Apparentemente, unificare l’esperienza mobile-desktop è molto più difficile di quanto sembri e Microsoft è andato fuori pista.

Le app moderne di Windows 10 sono state in uno stato costante di “recupero” e la percezione generale è che queste applicazioni moderne sono “stupide” per un aspetto lucido.

Microsoft si è anche concentrata sull’inserimento di nuove funzionalità solo per UWP e le app Win32 sono state in uno stato di “non innovazione” e gli sviluppatori sono lasciati indietro con l’accesso solo alle API legacy.

Negli ultimi mesi, Microsoft ha cercato di ripulire il pasticcio unificando le API tra i due modelli di app. Infatti, Microsoft sta anche cercando di aggiungere elementi moderni alle applicazioni Win32 per chiudere il divario enorme tra le applicazioni Win32 e UWP.

Windows 10 share dialog

Con Project Reunion, Microsoft dice che unificherà l’accesso alle API Win32 e UWP esistenti e li disaccoppierà dal sistema operativo. Di conseguenza, puoi finalmente aspettarti le “funzionalità moderne” nelle app desktop tradizionali, incluso l’accesso al pannello di condivisione integrato di Windows 10.

Leggi  Windows 10 Update Maggio 2019: come installarlo in anticipo

Microsoft ha ora confermato che introdurrà uno “spazio di windowing unificato” per le applicazioni UWP e Win32. Ciò consentirà agli sviluppatori di adottare API in grado di fornire esperienze di windowing coerenti tra le app UWP o Win32.

“Vogliamo anche che il modello di finestra sia fondamentalmente lo stesso in modo da creare un modo familiare di lavorare per gli sviluppatori indipendentemente dal fatto che tu abbia scelto UWP o Win32 come modello di applicazione”, hadetto Microsoft .

Come parte della riunione di progetto, Microsoft dice che le API di windowing di Windows 10 saranno accessibili agli sviluppatori indipendentemente dal modello di processo (UWP o Win32). Questa mossa consentirà a Microsoft e agli sviluppatori di creare app (UWP o Win32) con lo stesso set di funzionalità e API.

Calculator window

Windows 10 offre attualmente due modi molto diversi di fare “windowing” (ridimensionamento delle applicazioni, personalizzazione delle barre del titolo, ecc). Mentre il modello Win32 offre scenari di windowing molto potenti, la finestra delle app UWP è limitata nelle funzionalità.

Con Project Reunion, Microsoft consentirà agli sviluppatori di avere la potenza di Win32 windowing a loro disposizione e l’azienda fornirà ancora API unificate che possono migliorare la coerenza tra le applicazioni.

In parole semplici, entrambe le app UWP e Win32 avranno finalmente accesso a tutti i livelli delle nuove API di windowing. Questa mossa potrebbe risolvere il problema di coerenza, correggere l’esperienza di windowing delle app UWP e unificare i due modelli di app.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!