Souidmy Metal Music Stand: recensione e unboxing

Souidmy Metal Music Stand: recensione e unboxing

Souidmy Metal Music Stand

Perché vi parliamo di un leggio per musicisti in un sito dedicato al mondo informatico e Hi-Tech? Perché quello di cui vi parleremo è un leggio tecnologico!

Questo leggio ha tutto l’occorrente che serve a un musicista (tranne lo strumento musicale, giustamente).

Nella scatola troviamo tre pezzi principali da assemblare: il treppiedi con tubo annesso, un tubo per aumentarne l’altezza e il leggio stesso.

Inoltre troviamo delle gommine da inserire all’interno delle giunture dei due tubi all’altezza delle manopole. In realtà, nel leggio che abbiamo ricevuto per il test, il tubo del treppiede aveva già un gommino inserito. Pertanto, alla fine del montaggio ce n’è avanzato uno, che conserveremo nel caso in cui uno degli altri due si dovesse rompere.

Nella scatola troviamo anche una borsa per conservare e trasportare più facilmente il leggio, un ferma fogli e una lampada (il pezzo tecnologico).

Come avrete intuito dal titolo del nostro articolo, questo prodotto è fatto di metallo, di un metallo solido e pesante. In questo modo, potrà sopportare un peso maggiore rispetto quello di alcuni fogli di carta.

Grazie alla tecnologia, infatti, oggi possiamo evitare gli spartiti di carta a favore di quelli digitali, per esempio in formato PDF. Sul leggio potremo appoggiare, quindi, un Tablet o un Notebook. In questo caso, accertatevi, però, di aver girato per bene la manopola posta sotto il leggio, altrimenti si girerà facendovi cadere il dispositivo elettronico! Il fatto che sopporta un maggior peso, non significa che non dobbiate inserire anche il “freno a mano”! È anche possibile appoggiare un mixer non molto grande (magari da 6-8 canali) oppure un videoproiettore.

La lampada richiede tre batterie AAA per un corretto funzionamento. Si compone di due bracci che si possono regolare in modo separato sia nella posizione che nell’accensione. Ciascuna lampada ha due piccoli LED, che permettono di illuminare il leggio, e quindi lo spartito, in situazioni “complesse”, ovvero in mancanza di illuminazione.

La lampada funziona anche senza le batterie se collegata via USB. In questo caso, si dovrà utilizzare il cavo incluso nella scatola.

Leggi  Genos: erede di Tyros e Motif?

Come noterete nel nostro video, un braccio si può regolare per illuminare il leggio, l’altro per illuminare il musicista stesso. In una situazione di buio, puntando la lampada verso il viso, infatti, sarà l’unica cosa visibile. Può tornare utile se si sta filmando un concerto.

Se proprio vogliamo trovare il pelo nell’uovo, abbiamo notato che il pulsante ON/OFF di una delle due lampade è poco sensibile. Comunque, basta premerlo con delicatezza lateralmente per accendere e spegnere l’illuminazione.

Un consiglio per l’utilizzo della lampada come clip. Noterete che nel retro è presente un piccolo fermaglio per bloccarla.

La scritta “SOUIDMY” andrà posizionata sotto il leggio, altrimenti non si potrà bloccare. Forse sarebbe stato più elegante che la dicitura fosse stata stampata nella parte visibile della lampada.

Vi lasciamo il link per acquistare questo leggio:

Amazon

Facebook

L’azienda promette di rispondere a qualsiasi quesito entro 24 ore. È possibile comunicare con Souidmy anche tramite l’indirizzo e-mail [email protected].

Questo è il video del nostro unboxing:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!