NVIDIA annuncia l’acquisto di ARM per 40 miliardi di dollari

NVIDIA annuncia l’acquisto di ARM per 40 miliardi di dollari

NVIDIA ha annunciato l’acquisizione di processori ARM da SoftBank per 40 miliardi di dollari.

In un’intervista con Forbes, il CEO di NVIDIA Jensen Huang ha detto che la prima priorità dopo l’acquisizione sarebbe “l’introduzione delle tecnologie NVIDIA attraverso l’ampia rete ARM”. Allo stesso tempo, ha assicurato che l’azienda non ha alcun obiettivo di cambiare nulla che costringerebbe i clienti a lasciare. A breve termine, l’azienda intende rendere ARM un fornitore di tecnologia neutrale.

NVIDIA ha anche annunciato un investimento nella costruzione di un nuovo centro di ricerca sull’intelligenza artificiale. Entrambe le aziende vedono spazio per la crescita nella fornitura di software per l’intelligenza artificiale che può essere eseguito su chip ARM in smartphone e data center.

Si noti che nel 2016 SoftBank ha acquisito ARM per 31 miliardi di dollari. Da allora, il valore della società è aumentato da quando Microsoft ha iniziato a rilasciare una versione di Windows 10 per ARM, e Apple intende trasferire tutti i futuri dispositivi Mac ad ARM.

Leggi  Il governo britannico sta valutando di bloccare l'acquisizione di ARM da parte di NVIDIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *