Microsoft risolve una delle cose peggiori di Windows 10

Microsoft risolve una delle cose peggiori di Windows 10

Windows 10 fa un buon lavoro nell’essere un sistema operativo desktop. È robusto, solido, completo e capace, ma il processo di Windows Update pasticciato è attualmente il più grande problema di Microsoft.

Windows è installato su centinaia di milioni di dispositivi in tutto il mondo con diverse combinazioni di hardware, software e driver.

Mentre è tecnicamente impossibile per Microsoft creare un sistema operativo che sarebbe impeccabile su tutti i dispositivi, Microsoft ha apportato numerose modifiche a Windows Update, processo di installazione e altro ancora.

Ad esempio, Microsoft l’anno scorso ha promesso che i suoi clienti non sarebbero più sorpresi dagli aggiornamenti delle funzionalità. La società ha aggiunto una nuova opzione in Windows Update che separa gli aggiornamenti delle funzionalità e consente di installare gli aggiornamenti cumulativi senza installare l’aggiornamento delle funzionalità il secondo martedì di ogni mese.

L’anno scorso, Microsoft ha anche aggiunto una nuova notifica che viene visualizzata quando i dispositivi non sono pronti o in grado di installare l’aggiornamento.

Windows 10 version 2004 warning

Il problema più comune con gli aggiornamenti delle funzionalità di Windows 10 è che gli utenti non sanno perché un aggiornamento non è disponibile per i loro dispositivi quando tentano di afferrarli in modo proattivo in precedenza.

Sappiamo già che ci sono sempre un bel po’ di problemi con eventuali aggiornamenti delle funzionalità. Mentre Microsoft ha creato un dashboard per tutti i problemi noti, Microsoft sta anche bloccando attivamente gli aggiornamenti per alcune persone senza alcun motivo documentato.

Windows 10 Update Assistant block

In altre parole, se il dispositivo è bloccato dalla ricezione di Windows 10 versione 2004 o versione 20H2, non sarà in grado di scoprire perché il “dispositivo non è ancora pronto” per ricevere la nuova versione.

Leggi  Halo 3: ODST viene rilasciato su PC 22 settembre

Secondo fonti che hanno familiarità con il piano del gigante di Redmond, Microsoft sta lavorando su blocchi di aggiornamento “personalizzati e utilizzabili” per Windows 10. In una versione futura di Windows 10, Microsoft prevede di fornire agli utenti informazioni più specifiche sul motivo per cui non possono installare un nuovo aggiornamento.

Ad esempio, se l’aggiornamento è bloccato a causa di driver di rete incompatibili, sarà possibile visualizzare le informazioni specifiche all’interno del dashboard aggiornato dell’app Impostazioni. Questa nuova interfaccia utente di Windows Update dovrebbe essere “utilizzabile”, in modo da essere in grado di ottenere ulteriori dettagli su un driver più recente direttamente dalla schermata di aggiornamento.

Inoltre, Microsoft sta anche lavorando su più intelligenza artificiale e tecnologia di apprendimento automatico per bloccare gli aggiornamenti quando vengono rilevati problemi con combinazioni hardware/ driver/software.

Feature Pack per download più piccoli

Gli aggiornamenti di Windows tendono anche a richiedere un sacco di tempo per l’installazione, e molti dei recenti aggiornamenti cumulativi di Microsoft hanno infamemente introdotto problemi di installazione.

Tuttavia, abbiamo sentito che Microsoft potrebbe risolvere questi problemi suddividendo opzionali o alcune nuove funzionalità in download più piccoli.

Windows Feature Experience Pack

In Windows 10 versione 2004 o versione successiva, si noterà qualcosa chiamato “Windows Feature Experience Pack” nella sezione “Informazioni” del menu delle impostazioni di sistema.

Mentre ci sono state poche informazioni, si ritiene che Microsoft potrebbe presto offrire componenti software di base o opzionali attraverso l’app store senza dover installare una versione completamente nuova di Windows 10.

Windows 10X Feature Experience Pack

Questo è potrebbe finalmente consentire a Microsoft di semplificare gli aggiornamenti di grandi funzionalità e consentirà anche a Microsoft di implementare rapidamente correzioni e aggiornamenti per alcune funzionalità indipendenti.

Leggi  Come applicare un avvio pulito in Windows

Vale la pena notare che queste informazioni sono completamente basate su voci e risultati, e Microsoft non ha fornito commenti ufficiali su nessuna delle modifiche rilevate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *