Microsoft Launcher perderà il supporto della sequenza temporale di Windows

Microsoft Launcher perderà il supporto della sequenza temporale di Windows

La Timeline di Windows è apparsa per la prima volta in Windows 10 nell’aggiornamento di aprile 2018 (versione 1803), ma non è mai diventato un successo. Il problema principale è che pochissime app usano le funzionalità di Timeline per sincronizzare le azioni tra i dispositivi.

Immagine concessa da:Windows Central

Nell’ultima versione beta di Microsoft Launcher per Android, è apparsa una notifica che annuncia l’imminente cessazione del supporto per la “Timeline” nel programma di avvio. Al contrario, gli utenti sono invitati a utilizzare la sezione “Ultime azioni” nella scheda Revisione, nonché gli elenchi dei documenti e delle ricerche più recenti in Microsoft Office e Windows Search, rispettivamente.

Così, il futuro della funzionalità Timeline in Windows 10 diventa molto incerto. Tuttavia, forse non è così male. La “timeline” era una buona idea, ma l’implementazione si è rivelato essere male. L’interfaccia per la visualizzazione di documenti e file recenti probabilmente avrebbe dovuto essere inserita nel menu Start anziché in Visualizzazione attività.

fonte

Leggi  FIX: Come resettare Windows Update in caso di problemi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!