Le ultime novità di Windows 10 Insider Preview build 20206

Le ultime novità di Windows 10 Insider Preview build 20206

Microsoft ha rilasciato da qualche ora, nel canale DEV del programma Insider, la build 20206 di Windows 10. Le novità introdotte in questo aggiornamento sono poche e principalmente correzioni di errori. Ma vediamo insieme le principali novità.

Innovazioni

L’evoluzione del selettore di emoji

Negli ultimi 3 anni, Microsoft ha aggiunto diversi modi per esprimersi in Windows durante la digitazione. Oltre al menu di selezione emoji e l’espansione della lista emoji, è stato aggiunto anche il supporto per vari caratteri e kaomoji. Sono stati aggiunti anche modi per gestire la cronologia degli Appunti.

Ora Microsoft ha deciso di combinare molte di queste funzionalità separate, oltre a fornire agli utenti alcune nuove funzionalità, tra cui un facile accesso alle GIF animate.

Microsoft capisce che a volte ci vuole più di un semplice emoticon per trasmettere correttamente le tue emozioni quando comunichi tramite testo. Ecco perché l’azienda aggiorna il pannello di selezione emoji per renderlo un mezzo universale di auto-espressione quando si digita sul dispositivo.

  • Progettazione aggiornata. L’interfaccia dell’elemento è ora conforme ai principi di progettazione fluente, incluso uno sfondo acrilico.
  • Cerca emoticon. Aggiunto una casella di ricerca per trovare la giusta faccina sorridente era ancora più facile. Funziona solo nelle lingue supportate.
  • Supporto e ricerca di GIF animate. Se si utilizza una combinazione di WIN + [.] E WIN + [;], sarà possibile inserire rapidamente GIF animate. La selezione gif sarà costantemente aggiornata con tendenze e hashtag in mente. Puoi anche cercare se vuoi trovare le GIF di reazione perfetta per trasmettere in modo conciso il tuo messaggio.
  • Combina il pannello di selezione emoji e la cronologia degli appunti. Ora la cronologia degli appunti e lo strumento di selezione emoji sono nella stessa finestra. È ancora possibile fare clic su WIN + v per passare direttamente alla cronologia degli appunti, quindi è anche possibile accedervi passando alla categoria “Clip Clip Buffer” dopo aver premuto la combinazione delle sequenze di tasti WIN.

Microsoft continuerà a lavorare per migliorare l’input di Windows ed è possibile inviare i suggerimenti al Centro commenti e suggerimenti in una nuova categoria denominata “Scrittura di testo e lingua” – “Emoji, Kaomoji, GIF e altri input”.

Nota. Per inserire una GIF animata durante la digitazione, il campo di testo deve supportarlo. La ricerca di GIF animate richiede una connessione Internet e si basa sulla piattaforma Tenor. Per ulteriori informazioni sulle GIF supportate, fare clic qui.

Questa funzione è attualmente disponibile per un numero limitato di utenti inisider nel canale Dev. Ciò consentirà a Microsoft di identificare rapidamente i problemi che possono influire sulle prestazioni e sulla stabilità. A poco a poco, la funzione sarà disponibile per tutti gli utenti sul canale Dev.

Leggi  Il tuo telefono: foto recenti e chiamate dal desktop in anteprima

Digitazione vocale

La digitazione vocale di Windows è una nuova versione migliorata della dettatura vocale che consente di digitare con la voce ovunque ci sia un campo di testo sul computer. A volte è più conveniente e più efficiente usare la voce che digitare su una tastiera. Con la digitazione vocale di Windows, puoi rilassarti e dire solo quello che vuoi scrivere.

Caratteristiche migliorate:

  • Design moderno ottimizzato per l’uso con le tastiere touch.
  • Punteggiatura automatica che rende facile esprimere i tuoi pensieri senza preoccuparsi di punti interrogativi e punti (la funzione è inclusa nelle impostazioni).
  • Ripieno aggiornato per un input vocale più affidabile.

È possibile avviare la digitazione vocale in qualsiasi momento facendo clic su una combinazione di tasti WIN e H o utilizzando il pulsante del microfono sulla tastiera touchscreen.

Quando si utilizza una tastiera hardware:

Quando si utilizza una tastiera touchscreen:

Vuoi portare l’input vocale al livello successivo? Provare i seguenti comandi vocali supportati:

Il set vocale è disponibile nelle seguenti lingue:

  • Inglese (Stati Uniti)
  • Inglese (Australia)
  • Inglese (India)
  • Inglese (Canada)
  • Inglese (Regno Unito)
  • Francese (Francia)
  • Francese (Canada)
  • Portoghese (Brasiliano)
  • Cinese semplificato
  • Spagnolo (Messico)
  • Spagnolo (spagnolo)
  • Tedesco
  • Italiano
  • Giapponese

Il gruppo vocale utilizza automaticamente la lingua scelta sulla tastiera (se supportata).

La punteggiatura automatica non è attualmente disponibile in giapponese.

Nota. Microsoft continua a lavorare per migliorare questa funzionalità e come interagisce con diverse applicazioni. Alcune applicazioni di Office potrebbero verificarsi pause occasionali quando si utilizza la funzionalità di input vocale. Se si verifica un problema, fare di nuovo clic sull’icona del microfono per riprendere l’ascolto.

Questa funzione è attualmente disponibile per un numero limitato di addetti ai lavori sul canale Dev. Ciò consentirà a Microsoft di identificare rapidamente i problemi che possono influire sulle prestazioni e sulla stabilità. A poco a poco, la funzione sarà disponibile per tutti gli utenti sul canale Dev.

Miglioramento della progettazione della tastiera virtuale

Alcuni addetti ai lavori vedranno il nuovo design della tastiera virtuale sui loro dispositivi. Il design aggiornato incorpora una nuova estetica e una serie di altri piccoli elementi, tra cui dimensioni aggiornate e layout chiave per ottimizzare la comodità e la precisione della digitazione. Alcuni lavori sono stati fatti anche per migliorare la rilevabilità e l’usabilità delle funzionalità disponibili.

Guardando il design aggiornato, si noterà una serie di miglioramenti, tra cui:

  • Nuove animazioni e suoni di battitura.
  • Tasti aggiuntivi sono stati ottimizzati per un input più veloce. Provare a premere e tenere premuti i tasti come “e” o “-” per vedere come appare.
  • Se si preferisce non collegare la tastiera nella parte inferiore dello schermo, è possibile unplify con un pulsante disponibile direttamente sulla barra dell’offerta. E si può facilmente spostare la tastiera sullo schermo utilizzando l’area per catturare in alto.
  • Tutti gli elementi nelle impostazioni sono ora contrassegnati per facilitare la comprensione dello scopo delle opzioni disponibili.
  • La tastiera virtuale è in grado di cercare emoji, il che significa che non è più necessario cercare manualmente l’emoji desiderata in diverse categorie. Inoltre, ora puoi anche cercare GIF animate. Tutte queste funzioni sono disponibili quando si preme il pulsante appropriato sulla barra dell’offerta. Per ulteriori informazioni, consultate la sezione di aggiornamento del pannello emoji.
  • A sinistra dello spazio nelle lingue supportate, è stato aggiunto un nuovo punto di attivazione vocale (vedere la sezione di input vocale sopra).

Leggi  Importanti novità nella build 20161 del programma Insider

Puoi chiamare una tastiera virtuale su qualsiasi PC con un pulsante sulla barra delle applicazioni, anche se potrebbe essere necessario attivarla manualmente. A tale scopo, fare clic sul pulsante destro sulla barra delle applicazioni o fare clic e tenere premuta le barre delle applicazioni, quindi selezionare nel menu di scelta rapida “Mostra pulsante della tastiera virtuale”. Quando si apre la tastiera, provare a digitare o disegnare un pezzo su di esso e quindi inviare una recensione a Microsoft.

L’azienda ringrazia gli addetti ai lavori per aver condiviso il loro feedback sulla tastiera touchscreen nel corso degli anni. E questi feedback hanno ispirato gli ingegneri a creare questi cambiamenti.

Nota. Alcuni layout di tastiera per alcune lingue sono in fase di aggiornamento al nuovo progetto. Attualmente, la possibilità di digitare senza togliere il dito dallo schermo (scrittura) è supportata solo quando si utilizza un layout o un layout ampio per l’uso con una sola mano.

Questa funzione è attualmente disponibile per un numero limitato di addetti ai lavori sul canale Dev. Ciò consentirà a Microsoft di identificare rapidamente i problemi che possono influire sulle prestazioni e sulla stabilità. A poco a poco, la funzione sarà disponibile per tutti gli utenti sul canale Dev.

Spostare il cursore con un tasto spazio

Gli addetti ai lavori hanno ripetutamente suggerito di aggiungere la possibilità di modificare la posizione del cursore con una tastiera virtuale. In base a queste revisioni, Microsoft aggiorna la tastiera in modo da poterla fare in qualsiasi campo di testo utilizzando i movimenti sul tasto spazio.

Tutto quello che devi fare è mettere il dito sul tasto spazio e tenerlo a sinistra, a destra, in alto o in basso. Mentre il dito si muove, il cursore si sposterà di un carattere o di una riga alla volta.

Microsoft sarà felice di sentire le tue idee per ulteriori miglioramenti alla digitazione di Windows. Quindi non dimenticate di inviare feedback!

Questa funzione è attualmente disponibile per un numero limitato di addetti ai lavori sul canale Dev. Ciò consentirà a Microsoft di identificare rapidamente i problemi che possono influire sulle prestazioni e sulla stabilità. A poco a poco, la funzione sarà disponibile per tutti gli utenti sul canale Dev.

Modifiche e miglioramenti

  • Quando il contenuto annotato e i comandi “Screen Announcer” associati vengono chiamati in un contesto per il quale non sono presenti controlli correlati, l’annunciatore dello schermo dirà “Nessun elemento correlato”.
  • Quando ci si concentra su Esplora risorse nella scheda Processi, Task Manager ora utilizza una combinazione di tasti Alt e R per riavviare il processo.
Leggi  Come cambiare percorso d'installazione predefinito per le applicazioni

Problemi risolti

  • Risolto un problema che rendeva la nuova impostazione per la crittografia DNS non salvare le modifiche.
  • Risolto un problema che lasciava alcune app in esecuzione a causa della mancanza di nlsdl.dll.
  • Risolto un problema che si verificava nelle precedenti build multiple, che potrebbe aver portato alcuni addetti ai lavori a problemi di ridimensionamento dopo che il dispositivo si è esaurito in ibernazione utilizzando più monitor.
  • È stato risolto un problema che potrebbe aver causato l’arresto anomalo della home page dell’annunciatore dello schermo quando si utilizza il pulsante Indietro.
  • Risolto un problema che, dopo aver aggiunto una connessione VPN, spostava lo stato attivo “Screen Announcer” sul pulsante Impostazioni principale, anziché sul testo espresso sull’aggiunta VPN riuscita.
  • Risolto un problema che si manifestava nelle ultime due compilazioni, che rendeva vuoti i documenti di Office quando aprivano da Esplora risorse anziché dall’app di Office.
  • È stato risolto un problema nell’app Mail che impediva la sincronizzazione con determinati servizi di posta.
  • È stato risolto un problema che causava l’KERNEL_MODE_HEAP_CORRUPTION GSOD su alcuni dispositivi.
  • Risolto un problema che avrebbe potuto erroneamente dichiarato che un’applicazione non UWP era stata sospesa.
  • È stato risolto un problema con una build precedente che causava il download di più dati su alcuni dispositivi durante il processo di aggiornamento rispetto al solito. Questo potrebbe portare a un rallentamento dei download e degli avvisi sulla mancanza di spazio. Se sei ancora in difficoltà, invia una nuova recensione a Microsoft.
  • Sono stati apportati miglioramenti per risolvere i problemi che hanno lasciato le nuove funzionalità della barra delle applicazioni per i siti Web fissi che non hanno funzionato per alcuni siti Web. Se i problemi per l’utente per l’altra sono inteniti, assicurati di utilizzare la versione corrente di Microsoft Edge Dev o Canary. E, naturalmente, non dimenticate di segnalare il problema con il pulsante Revisione nel browser Microsoft Edge.

Errori degni di nota

  • Si sta verificando che il processo di aggiornamento del sistema potrebbe bloccarsi a lungo quando si tenta di installare una nuova build.
  • Gli ingegneri stanno lavorando per risolvere il problema per fare anteprime in tempo reale per le schede fisse del sito.
  • Gli ingegneri stanno lavorando per includere una nuova funzionalità della barra delle applicazioni per i siti Web già risolti. Tuttavia, è possibile annullare la frammentazione del sito dalla barra delle applicazioni, rimuoverlo edge://apps pagina di destinazione e quindi correggerlo nuovamente.
  • Vengono esaminati i report di errori o assenze di alcune applicazioni di Office dopo l’analisi di un aggiornamento a una nuova compilazione.
  • I report degli errori delle impostazioni vengono esaminati quando si apre la sezione Gestione dischi e volumi.
  • Gli ingegneri stanno lavorando per risolvere un problema che impedisce l’installazione del kernel Linux utilizzando il comando “wsl-install” in Windows Subsystem for Linux. Per risolvere immediatamente il problema, seguire il comando “wsl-update” per ottenere una versione aggiornata del kernel.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!