Le ultime novità di Windows 10 Insider Preview build 19042.508 (20H2)

Le ultime novità di Windows 10 Insider Preview build 19042.508 (20H2)

Microsoft ha rilasciato da qualche ora, nel canale Beta del programma Insider, la build 19042.508 di Windows 10. Le novità introdotte in questo aggiornamento sono poche e principalmente correzioni di errori. Ma vediamo insieme le principali novità.

Innovazioni

Questo aggiornamento della protezione include i seguenti miglioramenti della qualità:

  • È stato risolto un problema con una possibile elevazione dei privilegi in windowmanagement.dll.
  • È stato risolto un problema di vulnerabilità della sicurezza con i proxy utente e i server Intranet basati su HTTP. Dopo aver installato questo aggiornamento, i server Intranet basati su HTTP non possono utilizzare un proxy utente per impostazione predefinita per rilevare gli aggiornamenti. Le scansioni che utilizzano questi server avranno esito negativo se i client non dispongono di un proxy di sistema configurato. Se è necessario sfruttare un proxy utente, è necessario configurare il comportamento utilizzando il criterio di Windows Update “Consenti proxy utente da utilizzare come fallback se il rilevamento tramite proxy di sistema non riesce”. Questa modifica non influisce sui clienti che si dis protetto i server Windows Server Update Services (WSUS) con i protocolli Transport Layer Security (TLS) o Secure Sockets Layer (SSL). Per ulteriori informazioni, vedere Miglioramento della protezione per i dispositivi che ricevono aggiornamenti tramite WSUS.
  • Aggiornamenti della sicurezza per Piattaforma e Framework di app Windows, Componente grafica Microsoft, Input e composizione di Windows, Windows Media, Windows Shell, Infrastruttura cloud di Windows, Nozioni fondamentali su Windows, Gestione windows, Kernel di Windows, Virtualizzazione Windows, Archiviazione e file system di Windows e Motore di database Microsoft JET.

Diventare Insider

Per diventare Insider vi basta seguire dei semplici passaggi presenti nella seguente guida:

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!