L’aggiornamento di Windows 10 interrompe un’altra funzionalità critica, ma c’è una correzione

L’aggiornamento di Windows 10 interrompe un’altra funzionalità critica, ma c’è una correzione

Tutti i dispositivi Windows 10 vengono forniti con una funzionalità chiamata sospensione in cui il sistema va semplicemente in uno stato di basso consumo e rimane così.

Dopo l’implementazione dell’aggiornamento facoltativo di settembre 2020, gli utenti segnalano che il proprio computer continua a riaccendersi dalla sospensione. Se succede a voi, ci possono essere alcune impostazioni che è possibile modificare per risolvere il problema.

Il primo passo per capire i problemi con la sospensione di Windows 10 è determinare cosa sta facendo il risveglio. In questo caso, gli utenti hanno scoperto che MoUSO Core Worker Process (MoUsoCoreWorker.exe) ha provocato l’interruzione della sospensione dei propri dispositivi.

USO Core Worker Process è un processo correlato a Windows Update e potrebbe causare riattivazioni indesiderate dopo l’applicazione di Windows 10 versione 2004 e l’aggiornamento facoltativo è in sospeso per l’installazione.

Quando chiudo il coperchio, premi il pulsante di alimentazione o selesci nel menu di alimentazione o nel menu win-x, invece di dormire, lo schermo si spegne semplicemente e il mio laptop non va a dormire anche dopo aver lasciato da solo tutta la notte

Ha notato un utente su Feedback Hub, e ci sono lamentele simili sul forum di Microsoft.

Il problema con la modalità di sospensione è stato segnalato per la prima volta dopo il rilascio di Windows 10 di maggio 2020 Update ed è stato risolto con Windows 10 KB4568831.

Ora, meno di un mese dopo, lo stesso problema con Windows 10 è riapparso, anche se potrebbe non interessare tutti.

Come abbiamo detto all’inizio, sembra che Windows Update è una bestia volubile qui e si può essere in grado di risolvere questo problema facilmente diagnosticando Windows Update.

Leggi  Microsoft lancia il Zero Trust Deployment Center

Come risolvere i problemi di modalità di sospensione su Windows 10 dopo la versione 2004

Un modo per risolvere il problema consiste nell’utilizzare le impostazioni di Windows Update per pianificare tali aggiornamenti e riavvii e impedire l’esecuzione del servizio di aggiornamento nelle ore dispari. Una volta fatto, è necessario riavviare il computer e provare di nuovo la modalità di sospensione.

Se non riesci a risolvere i problemi relativi alla modalità di sospensione modificando la pianificazione degli aggiornamenti, puoi anche provare questi passaggi anticipati:

  1. Aprire Windows Search.
  2. Cercare Services.msc
  3. Nella finestra Servizi cercare il servizio Windows Update
    Stop Windows Update service
  4. Fare clic su Windows Update e selezionare Stop
  5. Fare di nuovo clic sulla stessa voce e selezionare Avvia e quindi selezionare Riavvia
  6. Vai a Windows Update e fai clic su Controlla aggiornamenti. Installare gli aggiornamenti in sospeso e riavviare il dispositivo.

Vale la pena notare che questa è una soluzione temporanea e una soluzione appropriata non è ancora disponibile.

Una volta fatto, MoUsoCoreWorker.exe non dovrebbe più impedire la modalità di sospensione sul computer portatile o 2-in-1.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *