WSL 2 sbarca anche su Windows 10 versione 1903 e 1909

WSL 2 sbarca anche su Windows 10 versione 1903 e 1909

Nelle scorse ore Microsoft ha annunciato di aver allargato Windows Subsystem for Linux, versione 2, anche per le versioni di Windows 1903 e 1909. Ma vediamo di cosa si tratta.

Windows Subsystem for Linux


Windows Subsystem for Linux è una funzionalità introdotta in Windows 10 che ci consente di installare un kernel Linux direttamente sul sistema operativo Microsoft. Ciò è possibile grazie alla virtualizzazione Hyper-V di Microsoft, e così facendo saremo in grado di accedere a tutti i comandi e tutti i programmi terminali di questo sistema operativo direttamente da una finestra CMD.

Windows Subsystem for Linux 2


Visualizza immagine di origine

Di recente Windows Subsystem for Linux ha raggiunto la seconda versione, integrata di default in Windows 10 20H1.

Essa si basa su un kernel Linux 4.19. Questo stesso kernel è stato sviluppato dalla tecnologia utilizzata per Azure, in entrambi i casi consente di ridurre il tempo di avvio di Linux e ottimizzare l’utilizzo della memoria. WSL 2 migliora anche le prestazioni di I / O del file system, la compatibilità con Linux e può eseguire i container Docker in modo nativo così che una VM non sia più necessaria per i contenitori su Windows.

Integrazione con la versione 1903 e 1909


Nelle scorse ore WSL 2 è sbarcato anche su Windows 10 nelle versioni 1903 e 1909 tramite un aggiornamento rilasciato via Windows Update con l’ultimo aggiornamento cumulativo (per essere precisi si tratta dell’aggiornamento 18362.1049 e 18363.1049 rilasciato ieri e al momento facoltativo).

Il supporto per le distribuzioni Windows Subsystem for Linux (WSL) 2 viene eseguito in backport su Windows 10 versione 1903 e 1909! Sì, avete letto bene. Abbiamo sentito quanto ti è piaciuto WSL 2 e volevi espandere la sua accessibilità, e negli ultimi mesi abbiamo lavorato per riportarlo al 1903 e al 1909.

Microsoft

Novità


Non vi stiamo a elencare i nuovi prodotti comandi perché li trovate tutti elencati nell’articolo di Microsoft.


Se volete mantenervi informati in proposito a questo argomento seguiteci sulla pagina Facebook mettendo un bel Mi piace per restare aggiornati su tutte le news pubblicate, su Twitter all’indirizzo https://twitter.com/Alvise_C, su Pinterest, sul nostro canale YouTube dove troverete molti contenti nell’ambito Hi-Tech e sul nostro sito Web che potete tranquillamente aggiungere ai preferiti.

Leggi  Trasforma il tuo smartphone in una webcam wireless con Droidcam

Articolo a cura dell’Angolo di Windows

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!