L’ultimo aggiornamento di Windows rallenta Edge

L’ultimo aggiornamento di Windows rallenta Edge
windows update Custom

In seguito all’aggiornamento KB4559309, numerosi utenti hanno riscontrato notevoli rallentamenti. Ma vediamo di cosa si tratta.

L’aggiornamento KB4559309 crea rallentamenti


cropped microsoft edge

Stando a quanto segnalato da un utente sulla Microsoft Community, inseguito all’aggiornamento KB4559309, il quale integra Microsoft Edge basato su Chroomium, Windows subisca notevoli rallentamenti senza una ragione specifica.

Al momento Microsoft è a conoscenza del problema e ha comunicato che sta indagando:

Il team Edge ne è consapevole, ma necessita di ulteriori informazioni. Si prega di inviare un feedback, si prega di vedere questo messaggio: https://answers.microsoft.com/en-us/windows/forum/windows_10-update/subject/31b8d053-8256-41b9-9c26-f9faaaa4e0ae?messageId=b0b11ac2-d48b-4947-8f1b-b1d6763a8b83

Inoltre è stato anche segnalato che non è rimovibile in quanto è neccesario per Windows.

Il consiglio che vi diamo è di evitare di scaricare e installare questo aggiornamento in quanto pare non sia neanche rimovibile.

Se doveste riscontrare il problema segnalatelo attraverso l’Hub di Feedback su Windows 10.

Questo è fondamentale per raccogliere il maggior numero di dettagli per scoprire che cosa sta causando questo problema

Vi terremo informati di eventuali progressi qui sul blog e sui social.

Leggi anche  Installazione di Windows 10 bloccata? Ecco cosa fare

Se volete mantenervi informati in proposito a questo argomento seguiteci sulla pagina Facebook mettendo un bel Mi piace per restare aggiornati su tutte le news pubblicate, su Twitter all’indirizzo https://twitter.com/Alvise_C, su Pinterest, sul nostro canale YouTube dove troverete molti contenti nell’ambito Hi-Tech e sul nostro sito Web che potete tranquillamente aggiungere ai preferiti.


Fonte Microsoft Community
Articolo dell’Angolo di Windows

Elvis

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Exit mobile version