Come recuperare il codice Product Key di Windows

Come recuperare il codice Product Key di Windows

Non avete l’etichetta del vostro PC dove è annotato il codice Product Key di Windows? Beh oggi vediamo due metodi per recuperare il seriale in caso ci dovesse servire.

NOTA: tutti i metodi qui sotto illustrati sono compatibile da Windows 7 fino a Windows 10

Tramite Prompt dei comandi

Ringraziamo ParliamodiPC per il video
  • Aprite il Prompt dei Comandi con privilegi d’amministratore
  • Digitate o fate copia e incolla della seguente stringa:
wmic path softwarelicensingservice get OA3xOriginalProductKey

Il prompt dei comandi vi mostrerà subito il codice Product Key originale del Windows installato sul vostro dispositivo.

Tramite ShowKeyPlus

Se volete cercarvi il seriale con una app con una veste “diversa” vi consigliamo ShowKeyPlus.

Come recuperare la product key di Windows con ShowKeyPlus

L’uso dello strumento è molto semplice, infatti dopo averlo scaricato basterà avviarlo con credenziali amministrative ed avremo informazioni molto dettagliate in merito il PK installato.

Nello specifico è possibile vedere:

  • Versione della release di Windows installata
  • Procuct ID
  • Product Key e Tipo licenza attualmente installata
  • Product Key e Tipo licenza originaria del PC

Molti dettagli utili anche in caso di risoluzione problemi inerenti l’attivazione di Windows.

In aggiunta è anche possibile recuperare la PK da un installazione off-line o di backup selezionando l’HIVE Software presente in Windows\System32\Config


Se volete mantenervi informati in proposito a questo argomento seguiteci sulla pagina Facebook mettendo un bel Mi piace per restare aggiornati su tutte le news pubblicate, su Twitter all’indirizzo https://twitter.com/Alvise_C, su Pinterest, sul nostro canale YouTube dove troverete molti contenti nell’ambito Hi-Tech e sul nostro sito Web che potete tranquillamente aggiungere ai preferiti.


Articolo a cura dell’Angolo di Windows

Leggi  L'attivazione della sandbox di Windows 10 consente una vulnerabilità zero-day

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *