Pinterest sta per avere concorrenza?

Pinterest sta per avere concorrenza?
Keen - Connect, curate and expand your favorite things.

Chi non conosce l’app Pinterest? Un’app dove puoi trovare tantissime immagini di svariato genere.

Ma presto avrà concorrenza. E sarà la stessa Google a fargli concorrenza con una nuova app. Google Keen.

keen inline 1.max 1000x1000 1

Google Keen è un progetto che parte dell’Area 120, il workshop di Google per i progetti sperimentali.

Questa app raccogliere idee, link e risorse correlate che insieme ci danno un modo per dedicare più tempo alle nostre passioni condivise nella vita reale.

Gli algoritmi software sono in grado di suggerire contenuti correlati, il cui obiettivo è permettere all’utente di espandere la propria conoscenza sul “keen” in questione, scoprire nuovi punti di vista e nuove idee.

L’app al momento è disponibile sul Play Store e pesa meno di un MB. L’app purtroppo non è altro che un sito web. La descrizione dice:

Hai cose di cui sei appassionato e di cui desideri di più? Keen ti aiuta a espandere i tuoi interessi e a metterli in contatto con altre persone.

Crea un appassionato per ogni interesse. Basta creare un titolo, salvare ricerche Web correlate per ottenere un feed con nuove cose da esplorare.

Salva i collegamenti, aggiungi i tuoi contenuti e organizza le tue cose preferite. Tutto ciò che aggiungi ti porta di più da esplorare.

Come dicevo l’app è disponibile al download anche in Italia ma non tradotta. Ti lascio il link per il download dal Play store e la pagina Web.

Leggi anche  Una settimana con i prodotti Google da utente Microsoft

E voi sostituireste questa app con Pinterest? Usate Pinterest? Fatecelo sapere nei commenti.

Elvis

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Exit mobile version