Come cancellare TUTTE le credenziali di rete memorizzate in Windows 10

Tempo di lettura: 2 minuti

In questo articolo raccoglieremo tutte le procedure necessarie per cancellare tutte (o quasi) le credenziali di rete ecc. in uso in Windows 10.

Cancellare le credenziali memorizzate

Per credenziali memorizzate si intendono tutte quelle combinazioni di utente/password che inseriamo per accedere ad una risorsa di rete o share condiviso.

Per cancellare queste credenziali procedere come segue:

  • premere i pulsanti WIN + X ed aprire Gestione Attività
  • Scegliere File > Nuova attività
  • ora digitare “cmd” e mettere la spunta su “Crea con privilegi amministrativi”, dare invio
  • dal prompt dei comandi digitare
net stop workstation /yes
net start workstation /yes
net start browser
net start SessionEnv
Arresto del servizio workstation
Arresto del servizio workstation

Dare invio dopo ogni comando, al termine riavviare. La procedura è valida per tutti i sistemi operativi client e server.

Eliminare le voci memorizzate per le unità di rete mappate

Per queste voci s’intendono quei riferimenti memorizzati raggiungibili da un menù a discesa (chiamato altresì dropdown).

Per eliminare queste voci procedere così:

  • premere i pulsanti WIN + R e digitare “regedit”
  • dal registro di sistema posizionarsi nel percorso
HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\Map Network Drive MRU
  • ora dal pannello di destra vedremo tutte le unità o percorsi memorizzati, cancellare quelli desiderati.

Avviso L’errata modifica del Registro di sistema tramite l’editor o un altro metodo può causare seri problemi, che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la soluzione di problemi derivanti dall’errato utilizzo dell’editor del Registro di sistema. La modifica del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell’utente. Prima di procedere a modifiche del registro si consiglia di effettuare un salvataggio delle chiavi interessate, come indicato in:Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows

Elvis
Seguimi
(Visited 53 times, 1 visits today)
Leggi  La nuova Cortana in Windows 10 19H2? A una condizione.

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!