Come disabilitare Windows Hello in Windows 10

Come disabilitare Windows Hello in Windows 10

Windows Hello è sicuramente un interessante innovazione introdotta in Windows 10, in alcun casi però potrebbe esserci la necessità di disabilitarlo, vediamo come.

Cos’è Windows Hello

Questa tecnologia, introdotta da Microsoft con Windows 10, permette di accedere al sistema operativo usando vari metodi.

Potrebbe interessarti: HOW TO: Come resettare i dati biometrici di Windows Hello

Come disabilitare Windows Hello in Windows 10
Tre modalità di accesso con Windows Hello

Ad esempio è possibile accedere con il riconoscimento facciale, grazie a webcam dedicate allo scopo, oppure attraverso l’impronta digitale o un codice PIN.

Disabilitando Windows Hello queste modalità di accesso NON saranno più disponibili.

Primo metodo: Disabilitarlo tramite le group policy

Se il sistema è Windows 10 PRO o superiore è possibile disabilitarlo attraverso le group policy, vediamo come.

  • Premere i pulsanti WIN + R e digitare “gpedit.msc
  • Ora recarsi nel percorso
Configurazione Computer > Modelli amministrativi > Sistema > Accesso

Cercare la voce Attiva accesso con PIN ed impostarlo su Disabilitato.

Leggi anche  Due terzi delle memorie di seconda mano contengono dati dei vecchi proprietari

Secondo metodo: disabilitarlo tramite il registro

In alternativa è possibile disabilitare completamente Windows Hello dal registro nel metodo seguente.

  • Premere i pulsanti WIN + R e digitare “regedit
  • ora recarsi nel percorso
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\PolicyManager\default\Settings\AllowSignInOptions 

Individuare l’elemento VALUE nella colonna di destra ed assegnarli valore 0.

Come disabilitare Windows Hello in Windows 10
Individuare l’elemento VALUE ed assegnare il valore 0 per disabilitare Windows Hello

Per riabilitarlo, invece, assegnare il valore 1. Al termine riavviare il sistema.

Avviso L’errata modifica del Registro di sistema tramite l’editor o un altro metodo può causare seri problemi, che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la soluzione di problemi derivanti dall’errato utilizzo dell’editor del Registro di sistema. La modifica del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell’utente. Prima di procedere a modifiche del registro si consiglia di effettuare un salvataggio delle chiavi interessate, come indicato in:Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows o di creare un punto di ripristino del sistema.

Leggi anche  Come trasferire le proprie foto da Facebook a Google Foto

Condividi questo articolo:

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento