Come abilitare – disabilitare l’hotspot in Windows 10

Come abilitare – disabilitare l’hotspot in Windows 10

Condividere la propria connessione con altri dispositivi può esser sicuramente utile, in alcuni casi però potrebbe non esser indicato.

Vediamo come abilitare o disabilitare la funzionalità hotspot in Windows 10.

Disabilitarlo con group policy

Il primo metodo, valido per sistemi Professional o superiori, è attraverso una regola dedicata nella Group Policy.

Per farlo procedere come segue:

premere i pulsanti WIN + R e digitare “gpedit.msc”

seguire il percorso Configurazione Computer > Modelli amministrativi > Rete > Connessioni di rete

Impostare Non configurato (predefinito) o Disabilitato per mantenere attivo l’hotspot
Impostare Abilitato per disattivare la funzionalità hotspot

Come abilitare - disabilitare l'hotspot in Windows 10

Disabilitarlo dal registro

E’ possibile intervenire sulla configurazione dell’hotspot anche dal registro, per farlo procedere come segue:
premere i pulsanti WIN + R e digitare “regedit
cercare il percorso

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\Network Connections

Da qui creare un nuovo valore DWORD (32 bit) ed assegnarli il nome NC_ShowSharedAccessUI ed assegnare il valore 0 per disabilitarlo, se presente invece basterà eliminare il valore per ri-abilitare la funzionalità hotspot.

Leggi anche  Come disabilitare e ri-abilitare Windows Store in Windows 10

Avviso L’errata modifica del Registro di sistema tramite l’editor o un altro metodo può causare seri problemi, che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la soluzione di problemi derivanti dall’errato utilizzo dell’editor del Registro di sistema. La modifica del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell’utente. Prima di procedere a modifiche del registro si consiglia di effettuare un salvataggio delle chiavi interessate, come indicato in: Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue. Per info: [email protected]