Come trasferire un utente dal vecchio PC al nuovo

Tempo di lettura: < 1 minuto

Trasferire degli utenti dal vecchio PC ad uno nuovo può esser una procedura lunga: invece, grazie ad uno strumento dedicato, è possibile farlo in velocità. Vediamo come

Usiamo lo strumento Transwiz

Con lo strumento Transwiz di Forensit è possibile migrare impostazioni e dati da un vecchio pc ad un altro, senza copiare manualmente alcun dato.

Selezioniamo l'utente da migrare
Selezioniamo l’utente da migrare

Basterà selezionare il profilo utente da migrare e, successivamente, attendere che venga eseguita l’operazione.

Verrà creato un file compresso contenente i dati e le impostazioni dell’utente.

Nel pc nuovo basterà selezionare la voce “I have data i want to trasfer to this computer” e indicare il file compresso creato con la precedente operazione.

In caso che nel sistema sia presente un utente con lo stesso nome del profilo salvato, ci verrà chiesto se vogliamo unire i dati o creare un nuovo profilo.

Al riavvio si potrà accedere con il profilo copiato, controllando che tutte le impostazioni ed i dati siano presenti regolarmente.

Ecco di seguito la pagina da dove scaricare il tool:

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 87 times, 1 visits today)
Leggi  Ultimi aggiornamenti creano problemi di rete in Windows

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti