Come scaricare app dallo Store senza usarlo (per escludere errori)

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo aver appena acquistato il Game Pass è normale che ci sia una gran voglia di provare subito uno dei titoli inclusi nel pacchetto. Possono sorgere dei problemi che possono impedirci di scaricare il gioco, a causa di continui errori da parte dello Store. Vediamo come scaricare un gioco bypassando lo store ed i suoi errori.

I pre-requisiti

Per utilizzare il Game Pass è previsto che il sistema soddisfi alcuni requisiti, il più importante è che nel sistema sia in uso almeno la versione 1607 di Windows 10.

Gli strumenti di cui abbiamo bisogno per procedere con le operazioni sono:

Come bypassare lo Store

Vediamo per step come procedere utilizzando i vari software:

Il primo passaggio è quello di andare nello Store per scaricare il gioco (che ovviamente dobbiamo aver acquistato), successivamente apriamo Fiddler e clicchiamo su WinConfig, cerchiamo la voce Microsoft Store e selezioniamola.

Ora iniziare il download del gioco dallo Store quindi tornare a Fiddler, cliccare su Find e cercare “appx”. Dalle stringhe evidenziate di giallo selezioniamone una e clicchiamo il pulsante CTRL + U (equivalente di Copy > Just URL).

Chiudiamo Fiddler ed incolliamo il link nel gestore Download che inizierà a scaricare il gioco.

Al termine del download apriamo lo strumento AppXInstaller, clicchiamo su sfoglia e selezioniamo il file appena scaricato.

Nota bene: perchè la procedura funzioni è necessario che sia abilitata la modalità sviluppatore.

Lo strumento ci indicherà il termine dell’operazione con un alert. E’ possibile cambiare il percorso predefinito d’installazione delle app, sia dal tool che nel sistema stesso.

Leggi  #Vodafonedown: come prevenire problemi DNS con qualsiasi operatore

In alternativa è possibile usare Powershell e digitare:

add-appxpackage <file> 

dove al posto di file dovremmo inserire il nome completo e l’estensione del file scaricato.

Crediamo che questo possa esser molto utile in caso di download pesanti, ad esempio come per titoli Forza Horizon e molti altri. Ricominciare tutto da capo può essere veramente frustrante, non credete?

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 13 times, 1 visits today)

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti