HOW TO: Come rimuovere la password all'avvio di Windows 10

HOW TO: Come rimuovere la password all'avvio di Windows 10
Tempo di lettura: 2 minuti

Vediamo alcuni metodi per rimuovere la richiesta della password all’avvio di Windows 10.

Vogliamo ricordare, però, che è meglio mantenere almeno un metodo di autenticazione attivo (come ad esempio un codice PIN), in modo da proteggere l’accesso al sistema da parte di eventuali malintenzionati.

Primo metodo: usiamo lo strumento netplwiz

Ci sono vari metodi utili allo scopo, il primo è usare uno strumento che è presente da diverse versioni di Windows: netplwiz. Vediamo come.

  • Premere i pulsanti WIN + R
  • Digitare “netplwiz” e dare invio
  • Ora si vedrà la seguente finestra
Ecco lo strumento neplwiz
Ecco lo strumento neplwiz

Ora selezionare l’account a cui si vuole rimuovere la richiesta della password quindi togliere la spunta dalla voce “Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta il nome e la password“, quindi dare OK.

Potrà essere richiesta la password attuale dell’account, quindi dare nuovamente OK.

Secondo metodo: rimuoviamo la richiesta di password dopo lo standby

Un passaggio ulteriore è la rimozione della richiesta password alla ripresa dopo una sospensione o standby del sistema, per questo seguire questo percorso:

Impostazioni > Account > Opzioni di accesso > Richiedi l'accesso

Impostare la voce su MAI. E’ possibile, inoltre, impostare il blocco dinamico: ovvero quando il sistema rileva che un dispositivo considerato sicuro (come uno smartwatch, un fitness tracker o simili) è rilevato nelle vicinanze, avverrà lo sblocco automatico del sistema, senza l’immissione di nessuna password.

Per far questo è necessario aggiungere il dispositivo dalla voce Bluetooth e altri dispositivi.

Leggi  Windows 10 senza licenza? Ecco come risolvere

Come già detto, consigliamo di utilizzare almeno un metodo di autenticazione, dalla voce Opzioni di accesso (vista pocanzi) è possibile impostare un codice PIN (che non dovrà essere la vostra data di nascita).

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: