TeamViewer annuncia l’ultima versione software

      Nessun commento su TeamViewer annuncia l’ultima versione software
Tempo di lettura: 2 minuti

Con l’ultimo aggiornamento annuale, TeamViewer fornisce la possibilità a tutti i suoi clienti di passare al servizio in abbonamento

 TeamViewer®, leader globale nella fornitura di soluzioni per la connessione remota sicura, annuncia l’aggiornamento dell’ultima versione del suo software di punta TeamViewer Connect 2020.

Ad

Le novità di questa versione

TeamViewer Connect 2020 è l’annuale aggiornamento del software e rappresenta la versione “ponte” per i clienti che utilizzano le versioni precedenti di TeamViewer (dalla versione 14 alle precedenti). Ora i clienti possono godere di tutti i vantaggi di compatibilità nell’utilizzo di un software che non pone limiti alle versioni precedenti. Con questo aggiornamento, TeamViewer sarà disponibile con sottoscrizione di licenze in abbonamento.

Compatibilità

Ora gli utenti possono godere dei vantaggi della piena compatibilità con tutte le versioni precedenti e future di TeamViewer, oltre a tutti i più diffusi sistemi operativi (attuali e futuri). Di fatto, la nuova versione elimina il vincolo dell’aggiornamento annuale per la fruizione del modello di licenza illimitata dunque ora TeamViewer offre ai suoi clienti una soluzione compatibile senza ostacoli causati dalle versioni del software.

Aggiornamento automatico delle funzioni

I clienti con una licenza in abbonamento hanno diritto a importanti aggiornamenti del software senza dover acquistare l’update potendo accedere automaticamente a nuove funzionalità e miglioramenti del software.

Gli utenti non dovranno più attendere la fine dell’anno per i nuovi aggiornamenti. TeamViewer è ora disponibile solo attraverso licenze in abbonamento, garantendo alle sue soluzioni di rimanere al passo con il panorama in continua evoluzione del mondo IT focalizzandosi sulla messa a punto di nuove funzionalità e sulla stabilità del prodotto.

Leggi  TeamViewer estende l'integrazione di Microsoft Intune con la condivisione dello schermo iOS

Sicurezza 

Gli utenti in abbonamento riceveranno regolari aggiornamenti per la sicurezza che sono fondamentali per assicurare ai clienti tutti i vantaggi per il supporto e la protezione dei dati e garantendo tutti i necessari miglioramenti.

“Quest’anno abbiamo realizzato un percorso incredibile e vorremmo ringraziare il nostro team, i nostri clienti e i nostri utenti per il loro contributo al successo di TeamViewer e la loro fiducia costante nei confronti delle nostre soluzioni”, afferma Oliver Steil, CEO di TeamViewer.

“Con la nostra piattaforma di connettività e varie soluzioni per l’accesso e il supporto remoto, il monitoraggio e la gestione da remoto e persino l’IoT e la realtà aumentata, siamo nella posizione ideale per affrontare l’era dell’iperconnettività”.

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 36 times, 1 visits today)
Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *