FIX: Error Distributed COM in Windows 10

      Nessun commento su FIX: Error Distributed COM in Windows 10
Tempo di lettura: < 1 minuto

Spesso possiamo imbatterci in questo errore che riguarda i componenti DCOM, vediamo come risolvere.

La causa e la soluzione

Il problema è causato dalla mancata autorizzazione ad alcuni processi relativamente i componenti DCOM, per risolvere il problema è necessario agire sulle autorizzazioni dei componenti.

Solitamente l’errore si presenta in questo modo:

Ad
 Le impostazioni delle autorizzazioni impostazioni specifiche dell'applicazione non concedono l'autorizzazione di Attivazione in Locale per l'applicazione server COM con CLSID 
{D63B10C5-BB46-4990-A94F-E40B9D520160}
 e APPID 
{9CA88EE3-ACB7-47C8-AFC4-AB702511C276}
 all'utente NT AUTHORITY\SID SYSTEM (S-1-5-18) dall'indirizzo LocalHost (tramite LRPC) in esecuzione nel SID del contenitore di applicazioni Non disponibile (Non disponibile). Per modificare tale autorizzazione di sicurezza, è possibile utilizzare lo strumento amministrativo Servizi componenti.

Per risolvere procedere come segue (prendere nota dell’appID che viene indicata nell’errore):

  1. Avviare l’Editor del Registro di sistema (regedit).
  2. Cercare la seguente sottochiave del Registro di sistema:

    Chiave HKEY_CLASSES_ROOT\CLSID\< AppID destinazione >
  3. Pulsante destro del mouse sulla sottochiave e quindi fare clic su autorizzazioni.
  4. Fare clic su Avanzate.
  5. Fare clic su Aggiungi.
  6. Fare clic su Selezionare un oggetto principale, clicca su seleziona in Entità.
  7. Nella finestra di dialogo Seleziona utente o gruppo , immettere il gruppo di amministratori appropriato nella casella Immettere il nome dell’oggetto da selezionare . Ad esempio, immettere <nomecomputer> \Administrators.
  8. Fare clic su OK.
  9. Nella scheda protezione e quindi nella scheda Sicurezza concedere Il controllo completo e quindi fare clic su OK.
  10. Uscire dall’Editor del Registro di sistema.
  11. Avviare Configurazione DCOM (dcomcnfg).
  12. Espandere  Servizi componenti > computer > Computer > configurazione DCOM, Espandere Servizi componenti > Computer >Mio Computer > configurazione DCOM
  13. L’applicazione che corrisponde all’AppID che viene registrato nel registro eventi di mouse e quindi scegliere proprietà.
  14. Selezionare la scheda Protezione e quindi la scheda Sicurezza .
  15. Nell’area avvio e le autorizzazioni di attivazione , selezionare l’opzione Personalizza e quindi selezionare Modifica.
  16. In utenti e gruppi, selezionare Aggiungi.
  17. Immettere il nome utente o gruppo che viene registrato nel registro eventi.
  18. Fare clic su OK.
Leggi  Distruggiamo i virus con Ultra Virus Killer

Successivamente queste modifiche, l’errore non dovrebbe più ripresentarsi.

Via: MS Answers

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 16 times, 1 visits today)
Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *