FIX: Framework di estendibilità Wireless consuma CPU e batteria

Tempo di lettura: < 1 minuto

Diversi utenti hanno riscontrato che, dopo aver installato degli aggiornamenti, il processo Framework di estendibilità Windows Wireless ha un consumo anomalo di CPU riducendo, di conseguenza, la durata della batteria. Vediamo come risolvere

File di sistema corrotti

Il problema alla base del consumo anomalo di CPU è la corruzione di alcuni file di sistema inerenti il framework.

Ovviamente il framework è utilizzato quando si hanno connessioni wireless. Per risolvere il problema è necessario procedere con la verifica dell’integrità dei file di sistema.

Ad

Come risolvere

Premere i pulsanti WIN + X > aprire il prompt dei comandi come amministratore > ora digitare 

SFC / SCANNOW

e dare invio. NON interrompere l’operazione o riavviare il sistema durante questa verifica.

Se lo strumento SFC riporta file danneggiati e non ripristinabili possiamo affidarci al comando DISM come di seguito:

DISM.exe /Online /Cleanup-image /Scanhealth 

e dare invio.

Quindi proseguire e digitare:

DISM.exe /Online /Cleanup-image /Restorehealth 

e dare invio.

Attenzione, non farsi ingannare dalle percentuali indicate dallo strumento, per eseguire il processo sono necessari diversi minuti, attendete con pazienza la fine della procedura.

Dopo queste operazioni i file di sistema dovrebbero esser ripristinati alle loro versioni originali, se non accade possiamo valutare di re-installare il sistema operativo seguendo qui:

Come re-installare Windows 10 senza perdere dati e programmi

Già dopo il controllo con lo strumento SFC (in condizioni normali) il problema dovrebbe risolversi.

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 24 times, 1 visits today)
Ad
Leggi  Come trasferire la licenza di Windows 10 in un altro computer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *