Come rimuovere OneDrive da Windows 10

      Nessun commento su Come rimuovere OneDrive da Windows 10
Come rimuovere onedrive da Windows 10
Tempo di lettura: < 1 minuto

OneDrive, il famoso servizio cloud di Microsoft, è integrato in Windows 10. Sono molti i motivi che possono spingere un utente a disabilitarlo o disinstallarlo: privacy, poco spazio disponibile (15 Gb senza bonus rullino) o semplicemente non lo vogliamo. Vediamo come rimuoverlo

Rimuoviamo l’app con la procedura automatizzata

E’ veramente molto semplice, non serve agire sul registro o lanciare comandi strani da powershell (anche se è possibile con uno script dedicato).

Per farlo aprire Impostazioni > App > App e Funzionalità, cercare quindi OneDrive.

Ad

Nota bene: se stai riscontrando dei problemi con il servizio cloud, puoi provare PRIMA di rimuoverlo, ad aprire le opzioni avanzate e provare a Reimpostare l’app.

Ora scegliere Disinstalla, quindi lasciare che l’operazione termini. Successivamente potrà rendersi necessario riavviare.

Rimuoviamo l’app con la procedura manuale

Se invece vogliamo rimuovere l’app da riga di comando possiamo procedere come segue:

WIN + X > aprire il prompt dei comandi come amministratore, quindi digitare

taskkill /f /im OneDrive.exe 

Ora digitare (per sistemi a 32 bit)

%SystemRoot%\System32\OneDriveSetup.exe /uninstall 

oppure per sistemi a 64 bit digitare

%SystemRoot%\SysWOW64\OneDriveSetup.exe /uninstall 

Al termine riavviare. Seguirà articolo che illustrerà come re-installare OneDrive.

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 96 times, 1 visits today)
Ad
Leggi  Veeam Endpoint Free: il backup alla portata di tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *