FIX: icone delle app UWP scomparse dopo aggiornamento 1903

Tempo di lettura: 2 minuti

Il problema si era già presentato dopo l’applicazione dello scorso aggiornamento, ovvero la 1809. Le icone delle app universali denominate UWP (Universal Windows Platform) scompaiono dopo l’installazione del feature update.

Vediamo quali sono le cause e come risolvere il problema

Ad

Google Drive uno dei problemi

Una causa fra le tante è proprio il software di Google, che gestisce il backup dei contenuti nella piattaforma Cloud. Vediamo quali passaggi sono necessari per risolvere il problema.

Eliminiamo sottochiavi shellex superflue

In alcuni casi il problema è causato da un generatore di anteprima di terze parti, come avviene ad esempio con Gdrive (ma non solo).

Per verificare questo procedere come segue:

WIN + R > digitare “regedit” e dare invio > prima di iniziare eseguire un backup del registro da File > Esporta > selezionare Tutto e dare un nome al file.

In aggiunta premere i pulsanti WIN + R > digitare “sysdm.cpl” e dalla scheda Protezione scegliere Crea per creare un punto di ripristino del sistema.

Successivamente recarsi nel percorso HKEY_CLASSES_ROOT\.png ed inviduare il valore ShellEx

Sotto questa voce non dovrebbe trovarsi altri valori, se troviamo invece delle sottochiavi procederne con l’eliminazione.

Se il problema persiste, continuiamo ad analizzare il sistema e le sue impostazioni.

Controlliamo le impostazioni delle anteprime

Premere i pulsanti WIN + R > digitare “sysdm.cpl” > dalla scheda Avanzate aprire le impostazioni sotto la voce Prestazioni.

Leggi  Come configurare il server DNS Cloudflare in Windows e nei router

Assicurarsi che ci sia la spunta alla voce Mostra anteprime anziché icone e dare OK.

Ora aprire Esplora Risorse e da Visualizza scegliere Opzioni > dalla scheda Visualizza verificare che nelle impostazioni avanzate sia NON spuntata la voce Mostra sempre le icone, mai le anteprime.

Re-installiamo il pacchetto AppX

Per procedere alla re-installazione del pacchetto AppX procedere come segue:

WIN + X > aprire powershell come amministratore > digitare

Get-AppxPackage -AllUsers | ForEach-Object {if ($_.InstallLocation) {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml" -Verbose}}

e dare invio, riavviare il sistema.

Reimpostiamo la sincronizzazione di Windows

Alcuni problemi, come segnalato da diversi utenti, sono correlati alla sincronizzazione di Windows. Vediamo come reimpostarla.

Disabilitiamo la sincronizzazione

Da Impostazioni > Account > Sincronizzazione > Impostare su Disattivato ed uscire

Eliminiamo le impostazioni personali dal Cloud e le app usate di recente

Per eliminare le impostazioni personali dal cloud aprire questo link: https://onedrive.live.com/win8personalsettingsprivacy

Scegliere Rimuovi.

Per eliminare le app usate di recente aprire questo link:

https://account.microsoft.com/privacy/activity-history?view=usage

Da Cronologia Attività scegliere Elimina Attività.

Ora riabilitare la sincronizzazione di Windows seguendo il percorso indicato pocanzi.

Una ulteriore soluzione suggerita è quella di usare lo strumento Pulizia Disco (WIN + R > digitare “cleanmgr” e dare invio) per eliminare la cache delle anteprime.

Altre risorse inerenti la versione 1903:

Leggi  Fix: Modalità scura in Esplora Risorse non funziona
Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 171 times, 1 visits today)
Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *