Come cambiare motore di ricerca predefinito in Microsoft Edge Chromium

La nuova versione di Microsoft Edge basato su Chromium sta riscuotendo un notevole successo tra gli addetti ai lavori e tra gli insider. Infatti la nuova versione di Edge è sicuramente un ottimo passo avanti in merito la velocità di navigazione e soprattutto di compatibilità e stabilità.

Non l’hai ancora scaricato? Leggi qui per scoprire come fare

In questo articolo vedremo come cambiare il motore di ricerca predefinito.

Ad

Bing non fa per te?

Il motore di ricerca predefinito è ovviamente Bing, di proprietà Microsoft. Se non ci aggradano le ricerche che vengono fatte con Bing possiamo impostare Google, vediamo in che modo.

Clicchiamo sui tre punti in alto a destra e scegliemo Settings quindi aprire Privacy and Services

Settings di Edge
Settings di Edge

Aprire ora la voce Address Bar da dove vedremo la seguente schermata

Address Bar Settings
Address Bar Settings in Edge

Dalla voce Search Engine used in the address bar aprire il menù a tendina, quindi scegliere il motore di ricerca desiderato.

E per aggiungere un motore non in lista?

Se invece vogliamo aggiungere un motore di ricerca NON presente nella lista cliccare Manage Search Engines quindi scegliere ADD, inserire ad esempio per DuckDuck GO le seguenti voci:

Aggiunta manuale di un motore di ricerca
Aggiunta manuale di un motore di ricerca
  • Nome: DuckDuckGo
  • Keyword: DuckDuckGo
  • URL: https://duckduckgo.com/?q=%s


Se invece vogliamo aggiungere altri motori di ricerca come Qwant inserire l’URL https://www.qwant.com/?l=%s inserendo sempre Qwant come nome e keyword.

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 87 times, 1 visits today)
Ad
Leggi  FIX: Dopo aver aggiornato alla versione 1803 compare una partizione OEM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *