Sanremo Story: 1996

      Nessun commento su Sanremo Story: 1996
sanremo - Sanremo Story: 1996

Oggi parliamo del 46° festival della canzone italiana. Ancora una volta fu presentato da Pippo Baudo, assistito da Sabrina Ferilli e Valeria Mazza.

Il 1995 fu un anno triste. Morì Mia Martini. Di conseguenza, dal 1996 il Premio della critica cambiò nome. Fu intitolato alla cantante che per prima l’aveva vinto nel 1982.

Andiamo a scoprire la Sezione Campioni:

Ad

1 Vorrei incontrarti fra cent’anni – Ron e Tosca

Che coreografia per questa canzone. Ron ne cantò due terzi. Poi, all’improvviso, comparve Tosca, cantando mentre entrava. A quanto pare, questa particolare presentazione fu legata al fatto che la cantante che avrebbe dovuto collaborare con lui sarebbe dovuta essere Ivana Spagna. Fu creato un certo alone di mistero. Ivana Spagna, infatti, avrebbe partecipato con un’altra canzone, E io penso a te. La canzone era dedicata a un’amica di Ron che era morta poco tempo prima.

Ron ottenne anche il Premio Volare per il miglior esto e il Premio Snac per la migliore Musica.

2 La terra dei cachi – Elio e le Storie Tese

Ancora oggi si dice che questa canzone avrebbe dovuto vincere, ma che fu commesso un errore nel conteggio dei voti. La canzone sparla dell’Italia, usando un’eufemìa, per scrupolo morale e sociale. La band si presentò ogni sera vestita con un costume diverso.

La canzone ottenne il Premio Mia Martini della Critica

3 Strano il mio destino – Giorgia

Anche questa canzone “rischiò” la vittoria. Infatti, Pippo Baudo la fece ripetere fuori programma durante la terza serata (il giovedì).

4 E io penso a te – Spagna

Chissà quanti avranno pensato che fosse presente Lucio Battisti, poi si sono accorti di quel pronome all’interno del titolo.

5 Mai più sola – Neri per Caso

6 Se adesso te ne vai – Massimo Di Cataldo

7 È la mia vita – Al Bano

Una canzone che fece ripensare a tutti il caso della figlia, Ylenia.

8 Soli al bar – Aleandro Baldi e Marco Guerzoni

Questa canzone ricevette il Premio Famiglia Cristiana.

9 Cantare è d’amore – Amedeo Minghi

10 Volo così – Paola Turci

Sembra che le parole “volare” e “volo” tornino spesso nei titoli e nei testi del Festival di Sanremo.

11 L’elefante e la farfalla – Michele Zarrillo

12 Il ragazzo con la chitarra – Luca Barbarossa

Sarà una canzone autobiografica? Lui e la sua chitarra: a quanti Sanremo hanno partecipato e quanti viaggi hanno fatto insieme!

13 Sulla porta – Federico Salvatore

Il tema dell’omosessualità al Festival di Sanremo? Il cantante disse in modo chiaro che la canzone parlava di lui e del suo stile di vita.

14 Una vita migliore – Rossella Marcone

15 L’amore è un attimo – Enrico Ruggeri

Da un po’ di tempo non parliamo di scandali sanremesi. Nel 1996 ce ne fu uno particolare. Ornella Vanoni fu esclusa per ché la sua canzone, Bello amore, fu eseguita circa un mese prima su Radio2. Ma Ornella non c’entrava. Un’altra cantante la cantò, sostituendo il titolo in Mare mare. Fu deciso che Enrico Ruggeri, la cui canzone L’amore è un attimo era stata esclusa, avrebbe partecipato al posto della Vanoni, la quale non aveva una seconda canzone da proporre.

16 Sarò – Raffaella Cavalli

17 Solo lei – Gigi Finizio

18 Non andare via – Paolo Vallesi

19 Romanzo – Riccardo Fogli

20 Letti – New Trolls e Umberto Bindi

Quando presentò la canzone, Pippo Baudo dichiarò che la parola “cantautore” fu inventata da e per Umberto Bindi. In effetti, questo cantautore iniziò la sua carriera nel 1956. Già negli anni Sessanta le sue canzoni erano sia famose sia tradotte linguisticamente all’estero.

La canzone ricevette il Premio Fonopoli per il miglior Arrangiamento.

Seguono le tre canzoni non finaliste:

Ama – Dhamm

Non è amore – Mara

Non scherzare dai – Fedele Boccassini

Ora tocca alla Sezione Nuove proposte:

1 Non ci sto – Syria

2 Sarò bellissima – Adriana Ruocco

3 Al di là di questi anni – Marina Rei

Ricordate che nel precedente articolo abbiamo parlato del italiano Soul. Aspettate il 1997. Marina Rei non sarà da sola. Togliendo una manciata di brani in stile differente, tutti gli altri partecipanti porteranno una canzone Soul. Marina ha una voce nera, che sarà apprezzata da molti. Anche agli studenti che non amano studiare piacerà. Infatti, si potranno sentir dire: “MarinaRei la scuola”.

La canzone ottenne il Premio Mia Martini della Critica.

4 Quando ti senti sola – O.R.O.

Un anno prima, gli O.R.O. avevano registrato un album, Vivo per… che conteneva la canzone Vivo per lei. Ben presto diventò uno dei più grandi successi di Andrea Bocelli. Il testo fu modificato per essere eseguito in coppia da Gatto Panceri.

5 Quando il cuore – Silvia Salemi

6 Liberami – Jalisse

Ecco un duo molto discusso. Nel 1996 erano sconosciuti. Nel 1997 torneranno, e presenteranno … Aspettate il prossimo articolo. Alessandra e Fabio hanno fatto molto per la musica. Per esempio, una decina di anni fa nacque un progetto per far imparare la musica nelle scuole di tutta Italia. In alcuni casi, sono stato citato anch’io nei giornali che ne parlarono, anche se fu usato uno pseudonimo (Carruba).

7 Sottovoce – Olivia

8 Amore di plastica – Carmen Consoli

Nel precedente articoli c’era già stato un cantante di cognome Consoli, ma non ha ottenuto lo stesso successo di Carmen. La canzone fu scritta con Mario Venuti. Aspettate il prossimo articolo, perché continueremo a parlare di questa cantante siciliana.

9 – E ci sei – Petra Magoni

Ecco un’altra cantante di cui parleremo nel prossimo articolo. A metà anni Duemila, Petra presenterà due album, Musica nuda e Musica Nuda 2, in cui registrerà diverse canzoni italiane e straniere cantando quasi a cappella. Sarà accompagnata giusto da un contrabbasso (alcune canzoni, comunque, contengono dei brani eseguiti con altri strumenti musicali).

10 Zerotretresette – Camilla

11 Il grido del silenzio – Alessandro Errico

Forse una delle più belle canzoni del Festival del 1996.

12 Lasciarsi amare – Leandro Barsotti

Anche di lui ne parleremo nel prossimo articolo, perché nel 1997 presentò una canzone veramente simpatica.

13 Ci sarò – Alessandro Mara

Niente da fare, che sia un nome o un cognome, Mara non va al Festival. Sempre in fondo alla classifica.

14 Un po’ di tempo – Maurizio Lauzi

L’anno precedente aveva prestato la voce cantando la parte rap della sigla Perché Sanremo è Sanremo! Quest’anno non è ancora un big. Il vero big, però, è suo padre Bruno. In questo Festival, la canzone è cantata da Rudy Neri.

Nel 1996 fece parte del coro Alex Baroni. Anche di lui parleremo nel prossimo articolo, perché ebbe un destino musicale simile a quello di Maurizio Lauzi. Ma nella sua vita, ne ha avuto uno peggiore: a causa di un incidente, perse la vita. Mentre guidava la sua motocicletta, fu investito da un pirata della strada.


Spaceman – Babylon Zoo
Falling In To You – Céline Dion

Ecco gli Ospiti cantanti:

Never Never Love – Simply Red
When a Man Loves a Woman
  • Spaceman – Babylon Zoo
  • Panarea – Maurizio Colonna
  • Na-ho-hana-bateke de koi o shite – Panda Monkeys
  • Anything – 3T
  • Vita che corri – Giovanni Capobianco
  • The Ghost Of Tom Joad – Bruce Springsteen
  • Don’t Forget – Pat Metheny
  • Charmless Man – Blur
  • One By One – Cher
  • Forever In Love – Kenny G
  • Whatever You Want – Tina Turner
  • Do U Still? – East 17
  • Toccata And Fugue in D Minor – Vanessa Mae
  • Callin’ You e Falling In To You – Céline Dion
  • Never Never Love – Simply Red
  • Sotto l’albero della speranza – Andreas Vollenweider
  • How Deep Is Your Love – Take That
  • Why Why Why – the Kelly Family
  • Lie to Me – Bon Jovi
  • The Long And Winding Road – George Benson
  • When a Man Loves a Woman – Michael Bolton
  • You Oughta Know – Alanis Morissette
  • Salvation – The Cranberries
Falling In To You – Céline Dion

You Oughta Know – Alanis Morissette

Seguimi

Giovanni Correddu

Appassionato del mondo Windows dai tempi di Windows 95 fino a Windows 10 Consulente Digitale presso 10 kilo.it e Genius presso TechAssistance.it. Creatore e compositore musicale.

Nero Ambassador e Nero VIP

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
8ab2cb93ce54bb64b6cd7131b1119b49?s=250&d=mm&r=g - Sanremo Story: 1996
Seguimi

Latest posts by Giovanni Correddu (see all)

(Visited 10 times, 1 visits today)
Ad

About Giovanni Correddu

Appassionato del mondo Windows dai tempi di Windows 95 fino a Windows 10 Consulente Digitale presso 10 kilo.it e Genius presso TechAssistance.it. Creatore e compositore musicale. Nero Ambassador e Nero VIP In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *