Sanremo Story: 1992

      Nessun commento su Sanremo Story: 1992

Oggi è il secondo giorno del 69° Festival di Sanremo, e noi pubblichiamo la storia del 42°, quello del 1992. Una caratteristica che ha sempre contraddistinto il Festival riguarda le canzoni che parlano delle mamme, e che sono sempre arrivate sul podio: Tutte le mamme (son tutte belle), …e la barca tornò sola (protagonisti sono tre fratelli che muoiono in mare, e la madre riceve la barca sola), Le mamme di Toto Cutugno, Figli (Toto si rivolge alle mamme, ma anche ai padri, ricordando quello che si prova nel vedere i figli crescere).

Baudo, Carlucci, Nielsen, Parietti

Nel 1992 fu la volta di Luca Barbarossa con Portami a ballare. Non invitò una donna qualunque, ma la sua mamma, Annamaria Rossi!

Al secondo posto troviamo Gli uomini non cambiano di Mia Martini, dedicata a suo padre!

Ad

E proprio pochi giorni fa è uscito un film dedicato alla storia di Mia Martini e a questa canzone: Io sono Mia. Nel trailer si vede Serena Rossi, che interpreta Mia, mentre partecipa al Festival del 1992 e presenta questa canzone. Ricordiamo che Serena Rossi l’anno scorso ha condotto Celebration, un omaggio alla musica, cantando molte delle canzoni proposte.

Paolo Vallesi

Al terzo posto arrivò Paolo Vallesi con la stupenda La Forza della vita.

4° posto: Italia d’oro – Pierangelo Bertoli

5° posto: Ti penso – Massimo Ranieri

6° posto: Piccoli giganti – Matia Bazar

7° posto: Per niente al mondo – Fortunato-Fasano

8° posto: Pitzinnos in sa gherra – Tazenda

Il titolo di questa canzone ricorda una triste verità: il mondo è pieno di bambini coinvolti nelle guerre.

9° posto: Perchè – Fausto Leali

10° posto: In una notte così – Riccardo Fogli

11° posto: Strade di Roma – Michele Zarrillo

Leggi  Sanremo Story: il 1987

Dopo la canzone sarda, camminiamo per le “strade di Roma” con Michele Zarrillo.

12° posto: Mendicante – Mariella Nava

13° posto: Un uomo in più – Drupi

14° posto: Favola Blues – Di Capri-Montecorvino

Questa canzone non va confusa con Una favola blu di Claudio Baglioni.

15° posto: Quelli come noi – New Trolls

Francesca Alotta e Aleandro Baldi

Oltre alle mamme che vincono sempre al Festival, anche i cantanti e gli autori ciechi vincono sempre. Quest’anno il settore giovani fu vinto da Aleandro Baldi, in coppia con Francesca Alotta. Di lui parleremo ancora in un prossimo articolo.

Seguimi

Giovanni Correddu

Appassionato del mondo Windows dai tempi di Windows 95 fino a Windows 10 Consulente Digitale presso 10 kilo.it e Genius presso TechAssistance.it. Creatore e compositore musicale.

Nero Ambassador e Nero VIP

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Seguimi

Latest posts by Giovanni Correddu (see all)

(Visited 18 times, 1 visits today)
Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *