Agenzia delle Entrate: attenzione a campagna phishing in corso

Agenzia delle Entrate: attenzione a campagna phishing in corso

L’agenzia delle entrate ha rilasciato una nota stampa per metter in guardia gli utenti da una campagna SPAM di phishing in corso: vediamo i dettagli.

Servizi finanziari come mittente

Il mittente della email sono dei fantomatici “Servizi Finanziari” con il seguente oggetto:

“Notifica in merito a debito. Atto N. xxxxxxxxx

allegato alla mail c’è un file PDF il quale è un virus che alla sua apertura infetterà il sistema operativo. Da notare che nella mail sono riportati dei contatti reali di un agenzia delle entrate.

Sicuramente un attacco mirato e ben studiato. Riportiamo di seguito la nota stampa per intero:

L’Agenzia informa che in questi giorni stanno circolando delle email con oggetto del tipo “Notifica in merito a debito. Atto N. xxxxxxxxx” provenienti da un mittente denominato “Servizi finanziari”. I messaggi avvertono gli utenti di un presunto debito e invitano a consultare una lettera allegata, recando in calce i riferimenti telefonici reali di uffici dell’Agenzia delle Entrate. Il documento allegato ai messaggi è in realtà un virus informatico che può infettare i computer degli utenti.

L’Agenzia, totalmente estranea all’invio di queste false comunicazioni, invita i cittadini a cestinare immediatamente queste email e, in ogni caso, a non aprire file allegati o cliccare su eventuali collegamenti web sospetti.

Di seguito riportiamo alcune risorse utili per proteggersi da minacce come questa:

Leggi anche  Meltdown & Spectre: Microsoft rilascia firmware aggiornato per Surface Pro 3

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue. Per info: [email protected]

Lascia un commento

Exit mobile version