FIX: Problema di reimpostazione Windows 10

      Nessun commento su FIX: Problema di reimpostazione Windows 10

A causa di problemi vari nel sistema, in alcuni casi, siamo costretti a ricorrere alla re-impostazione del sistema operativo o ad eseguire un refresh dello stesso. Può capitare, però, che anche questa funzionalità sia corrotta restituendoci l’errore:

Reimposta il PC

C’è stato un problema durante la reimpostazione del pc. Non sono state apportate modifiche

Ad

Vediamo come risolvere questo errore

Debug dell’avvio da app di terze parti

Il primo step, in questi casi, è quello di eseguire un debug dell’avvio di Windows, andando ad escludere o rimuovere quelle app di terze parti che possono interferire con le normali operazioni di sistema.

A questo riguardo leggere attentamente la guida dedicata:

Come applicare un avvio pulito in Windows

Da tenere presente che, in caso di presenza di software antivirus di terze parti, è opportuno rimuoverli per escludere che sia proprio l’antivirus la fonte del problema.

Se il problema persiste, procedere con i punti successivi

Modifichiamo i registry hives da Windows

Rinominiamo alcuni file di registro chiamati “registri hives” strettamente collegati alla funzione di “Reimpostazione del sistema“.

Premendo i tasti WIN + X > aprire il prompt dei comandi come amministratore, quindi digitare:

cd %windir%\system32\config

successivamente digitare

ren system system.bck
ren software software.bck

NOTA BENE: se è la voce Reimposta il PC mantenendo i file (il vecchio Refresh PC) bisogna rinominare SOLO la voce system. Se rinominiamo anche la voce software si potrà usare SOLO la funzione di reset del pc che cancella le impostazioni, programmi e dati personali.

Se invece non accediamo al sistema, possiamo sempre accedere in modalità provvisoria oppure usare gli strumenti di ripristino da WINRE (quei strumenti che Windows visualizza in automatico dopo 3 mancati avvii del sistema).

Leggi  Driver Booster Pro: aggiornare i driver del computer velocemente + Sconto

Se il problema persiste, passare al prossimo paragrafo

Disabilitare e riabilitare WINRE

WINRE sono quei strumenti che il sistema fornisce in caso di problemi del sistema operativo, come ad esempio il mancato avvio dello stesso. In alcuni casi disabilitare e riabilitare questa voce può risolvere il problema.

Per farlo basterà digitare, da un prompt dei comandi come amministratore, questi comandi:

reagentc /disable

Per riabilitarlo invece:

reagentc /enable

Se il problema persiste ancora è possibile provare ad usare altri supporti per il ripristino, come una chiavetta USB o un DVD.

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 188 times, 1 visits today)
Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *