Come creare una chiavetta avviabile con Windows 10

Tempo di lettura: < 1 minuto

Abbiamo già visto in passato come creare una chiavetta USB avviabile con Windows 10, utile per re-installare il sistema operativo o semplicemente per ripristinare o riparare il sistema. 

Oggi vedremo come creare questo dispositivo USB usando uno strumento di terze parti chiamato RUFUS.

Abbiamo preparato un breve video che mostra le impostazioni da applicare allo strumento, che riportiamo comunque di seguito:

In Opzioni Immagine impostiamo Installazione Windows Standard. 

Schema partizione: GPT

Sistema Destinazione: UEFI (non CMS)

File System: FAT32 lasciando le dimensioni cluster in predefinito

In questa maniera avremo una chiavetta USB avviabile che ci permetterà di eseguire operazioni di ripristino o re-installazione anche in ambiente UEFI con Secure Boot abilitato. 

Elvis
Seguimi
(Visited 172 times, 1 visits today)
Leggi  Come diventare proprietario di un file, cartella o di tutto il disco

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *