Come bloccare gli aggiornamenti in Windows 10

Abbiamo già visto in passato alcuni passaggi per bloccare l’aggiornamento di Windows, oggi vogliamo suggerire uno strumento che può far questa operazione in automatico, senza operazioni manuali. 

Vediamo insieme come si usa e le sue peculiarità.

Windows Update Blocker 1.1

Ad

Come ben sappiamo per bloccare gli aggiornamenti è necessario recarsi nei servizi del sistema operativo e bloccare manualmente Windows Update, operazione da svolgere sia in caso di riabilitazione sia di disabilitazione. 

Con lo strumento Windows Update Blocker 1.1 avremo a portata di click questa operazione! 

schermata dello strumento

Infatti, dopo aver scaricato ed estratto il software, vedremo l’immagine riportata qui sopra e basterà scegliere lo stato da applicare al servizio! 

In aggiunta è possibile aggiungere al file .INI altri servizi che vogliamo bloccare, basterà inserire il nome del servizio per intero (reperibile dalle proprietà del servizio stesso) nel file WUB.INI sotto la riga  dosvc=2,4 (altre info qui)

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 395 times, 1 visits today)
Ad
Leggi  Windows 10: come preparare il sistema all'aggiornamento Maggio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *