Ottava stagione per Star Trek: The Next Generation

Tempo di lettura: 2 minuti

Quasi due mesi fa, riportavamo la notizia sui nuovi film dell’universo Star Trek in programma. Nell’articolo ipotizzavamo la possibilità che le storie, in qualche modo, riguardassero la seconda generazione.

Infatti, dopo il film Star Trek — La nemesi, è iniziato il reboot, tornando alle storie della prima generazione. La nemesi ci ha lasciato con il fiato in sospeso sul “futuro” di Data.

A quanto pare, presto scopriremo che cos’è successo non solo a Data, ma anche al capitano Jean-Luc Picard (o magari ammiraglio) e al resto dei suoi compagni a distanza di 25 anni dall’ultimo episodio (e 16 dall’ultimo film).

Ad

Picard era interpretato da Patrick Stewart, il quale negli ultimi 20 anni circa ha interpretato il Professor Xavier nella serie di film sugli X-Men.

Nell’ultimo episodio, Logan – The Wolverine, ha abbandonato totalmente il suo ruolo (morendo in modo definitivo). Nel film appariva come un vecchio incapace di fare qualsiasi cosa, ma nella realtà, nonostante i suoi 78 anni, ha ancora molta forza da vendere.

In un’intervista rilasciata pochi giorni fa, Patrick Stewart ha annunciato che presto inizieranno le riprese di un’ottava stagione di Start Trek: The Next Generation. E lui tornerà nel ruolo di Picard.

Considerando che l’ultimo episodio era stato girato nel 1994, se la serie sarà pronta a essere trasmessa il prossimo anno, cioè nel 2019, saranno 25 anni giusti.

Spesso nel mondo di Star Trek sono state date specifiche per realizzare novità legate a questo universo fantascientifico.

Per esempio, per celebrare i 20 anni dall’episodio pilota (nel lontano 1966), fu annunciato The Next Generation (ma arrivò nelle TV americane nel 1987). Per celebrare i 30 anni, fu realizzato un episodio speciale durante la quinta stagione di Deep Space 9, intitolato Animaletti pericolosi.

Furono usate nuove tecniche computerizzate per far comparire gli attori della terza serie (compreso un attore della seconda) nell’episodio omonimo della prima serie.

Leggi  Come assicurarsi il biglietto dell’ultimo Jedi

Per i 50 anni dalla nascita di Star Trek, fu realizzato uno speciale cofanetto con tutti i gli episodi originali, la serie animata e i film con il cast originale. In contemporanea, arrivò Beyond, il quarto film dal reboot.

Fu realizzato anche un cofanetto “giallo”, con tutti i film acquistabili separatamente.

Non sappiamo fino a che punto parteciperanno gli altri attori originali nell’ottava stagione di ST:TNG, ma ci aspettiamo che torneranno, anche se invecchiati di 25 anni.

L’unico che preoccupa è Brent Spiner, che interpretava Data. È l’unico personaggio che non può invecchiare. Era stato fatto morire in La nemesi. Ma al termine del film, si scopriva che era “risuscitato”.

Aspettiamo il 2019 (e forse anche il 2020), per vedere alla luce i nuovi episodi di una delle serie televisive più longeve, più viste, più amate e apprezzate di sempre.

Seguimi

Giovanni Correddu

Appassionato del mondo Windows dai tempi di Windows 95 fino a Windows 10 Consulente Digitale presso 10 kilo.it e Genius presso TechAssistance.it. Creatore e compositore musicale.

Nero Ambassador e Nero VIP

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Seguimi

Latest posts by Giovanni Correddu (see all)

(Visited 102 times, 1 visits today)
Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *