Come spostare le app di Windows 10 in un altro disco? (aggiornato)

Tempo di lettura: 2 minuti

Abbiamo installato un’applicazione che occupa troppo spazio nel nostro disco locale C:? Molto spesso le cause di spazio disponibile ridotto nel disco principale di sistema è dovuto all’installazione di molteplici app, tra queste sicuramente i giochi sono quelli che richiedono più spazio (Forza Horizon 3, Gears of Wars ecc) 

Potresti leggere: Come cambiare percorso d’installazione predefinito per le applicazioni

In questo articolo vediamo come spostare le applicazioni nel disco secondario o dove lo desideriamo, potendo quindi liberare spazio della directory principale. 

Ad

La procedura di spostamento

Apriamo le Impostazioni > App e Funzionalità > nell’elenco cerchiamo il nome della nostra app, quindi cerchiamo la voce SPOSTA (come da immagine) 

Dopo aver cliccato su Sposta comparirà un ulteriore menù dove potremo scegliere l’unità di destinazione, come da immagine 

Da qui selezioniamo l’unità desiderata, quindi clicchiamo nuovamente su Sposta. Se la directory è pulita e non vi sono app di altri dispositivi, lo spostamento avverrà in automatico in base alla quantità di dati da spostare, altrimenti verrà richiesto dal sistema di rimuovere eventuali altre app di altri dispositivi. 

Quando il sistema esegue lo spostamento vedremo delle nuove cartelle comparire nell’unità, denominate WindowsApps e WPSystem le quali sono criptate e solo l’account proprietario è in grado di leggerle e gestirle. 

Aggiornamento “FolderMove”

Se qualcosa non dovesse funzionare possiamo affidarci ad un app di terze parti chiamata FolderMove la quale permette di spostare in un altro disco qualsiasi applicazione creando un “symbolic link”. 

Per il download accedere al sito ufficiale dello strumento.

Di seguito la schermata del programma:

Leggi  Come spegnere (veramente) Windows 10

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 3.190 times, 1 visits today)
Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *