tNotice: la raccomandata secondo Tiscali

Il sito di Tiscali è stato arricchito da un nuovo servizio, la raccomandata via Web, e si chiama tNotice. Si tratta di un servizio che permette di inviare le raccomandate senza andare in posta. Ogni raccomandata con ricevuta di spedizione costa 1,50 €, senza costa 1,00 €. Inoltre, se si invitano altri a iscriversi al servizio, si riceve 1,50 € di credito da utilizzare all’interno del servizio. Inoltre, all’iscrizione si ricevono 1,50 €, così la prima raccomandata sarà gratuita.

L’attivazione, la ricezione e la gestione del servizio sono gratuite. Non è richiesto nessun canone mensile, né è obbligatorio essere clienti di Tiscali (casa o mobile).

Come indicato nel sito dedicato, la raccomandata elettronica di Tiscali (tNotice) ha lo stesso valore di quella spedita e ricevuta tramite le poste italiane (tranne nel caso di atti giudiziari e di multe relative al codice della strada).

Ma come funziona? Si utilizza l’applicazione Web omonima, cui si arriva tramite questo link. La raccomandata non è inviata a un indirizzo fisico, bensì a un indirizzo e-mail. Il ricevente potrà conservarla e/o stamparla, e utilizzarla, per esempio, in àmbito legale. Fra l’altro, a differenza della PEC e della “vecchia” raccomandata su carta, quella di Tiscali a quanto pare è più sicura perché contiene un codice digitale che permette di dimostrare senza ombra di dubbio la sua autenticità. Digitalmente questo nuovo tipo di raccomandata contiene data e ora d’invio e di ricezione, firma e, naturalmente, il contenuto che è stato spedito.

Ad

Chi può iscriversi? Privati, professionisti e pubbliche amministrazioni.

Dopo l’iscrizione, si potrà gestire la posta via Web o tramite l’applicazione cui si può accedere sia da casa sia in viaggio tramite l’applicazione Web, come se si utilizzasse un normale client e-mail.
Leggi  Da oggi cambia il conteggio delle fatturazioni telefoniche mensili

Per inviare una raccomandata, sarà obbligatorio, quindi, acquistare del credito, facendo una ricarica da almeno 5,00 € (fino a un massimo di 1.500 €) tramite la pagina Web dedicata, come se si ricaricasse il credito telefonico.

Per risolvere qualsiasi dubbio sull’uso di tNotice, è possibile dare uno sguardo alle FAQ.

Seguimi

Giovanni Correddu

Appassionato del mondo Windows dai tempi di Windows 95 fino a Windows 10 Consulente Digitale presso 10 kilo.it e Genius presso TechAssistance.it. Creatore e compositore musicale.

Nero Ambassador e Nero VIP

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Seguimi

Latest posts by Giovanni Correddu (see all)

(Visited 85 times, 1 visits today)
Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *