Ecco come far liberare spazio a Windows in automatico

Ecco come far liberare spazio a Windows in automatico

Abbiamo un SSD poco capiente nel nostro pc fisso? Oppure abbiamo un tablet o un notebook con problemi di spazio che si ripropongono spesso? C’è una buona notizia, infatti con la versione 1709 (Fall Creators Update) Microsoft ha introdotto la possibilità di far gestire a Windows i file temporanei usati dalle app e quelli residenti nel cestino di Windows, oltre ad integrare lo strumento di pulizia “manuale” degli stessi.

Come fare (videoguida)

Abbiamo preparato un breve video che ne mostra i passaggi, altrimenti seguite i suggerimenti subito dopo lo stesso:

Windows ci libera lo spazio in automatico: ecco come fare!

I passaggi sono veramente semplici, da start accedere ad Impostazioni > Sistema >  Archiviazione > sotto la voce Sensore Memoria scegliere la voce Cambia il modo in cui viene liberato lo spazio (come da immagine)

spaziolibero

Così facendo il sistema eliminerà come da impostazioni i file temporanei delle applicazioni e del cestino, quest’ultimo dopo un periodo di 30 giorni. Trovate questa opzione utile?  Diteci la vostra nei commenti!

Leggi anche  Attack Monitor: come aggiungere un Security Endpoint in Windows

Condividi questo articolo:

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue. Per info: [email protected]

Lascia un commento

Exit mobile version