Vulnerabilità provocata nei portafogli blocca 280 milioni in Ethereum

Un utente ha eliminato per sbaglio una libreria dal codice sorgente nel repository Git-Hub del progetto Parity convertendo in questa maniera tutti i portafogli creati con Parity possono esser trasformati in un normale portafoglio multi-firma e prenderne il possesso. I proprietari di questi portafogli non possono traferire in nessun modo i fondi, rimanendo così bloccati, i fondi ammonterebbero ad un valore di circa 1 milione di Ethereum che convertito in dollari significa una cifra intorno ai 280 milioni.

L’utente (devops199) che ha causato il problema è per sua stessa affermazione alle prime armi, come si può evincere da questa tweet 

 

Sembra che siano affetti da questa vulnerabilità i portafogli o wallet creati dopo il 20 luglio di quest’anno. La società Parity Tech sta indagando sul problema e rilascera aggiornamenti in merito nelle prossime ore. 

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 68 times, 1 visits today)
Ad
Leggi  MailSploit: scoperta vulnerabilità che permette il mail spoofing in oltre 30 client E-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *