Vulnerabilità provocata nei portafogli blocca 280 milioni in Ethereum

Un utente ha eliminato per sbaglio una libreria dal codice sorgente nel repository Git-Hub del progetto Parity convertendo in questa maniera tutti i portafogli creati con Parity possono esser trasformati in un normale portafoglio multi-firma e prenderne il possesso. I proprietari di questi portafogli non possono traferire in nessun modo i fondi, rimanendo così bloccati, i fondi ammonterebbero ad un valore di circa 1 milione di Ethereum che convertito in dollari significa una cifra intorno ai 280 milioni.

L’utente (devops199) che ha causato il problema è per sua stessa affermazione alle prime armi, come si può evincere da questa tweet 

 

Sembra che siano affetti da questa vulnerabilità i portafogli o wallet creati dopo il 20 luglio di quest’anno. La società Parity Tech sta indagando sul problema e rilascera aggiornamenti in merito nelle prossime ore. 

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 65 times, 1 visits today)
Ad
Leggi  Strumenti disponibili, fino ad oggi, per il recupero dei file infetti dai Ransomware (Aggiornato al 23 Agosto 2017)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *