Google testa funzionalità per cifrare le richieste DNS

Il famoso sito XDA, molto conosciuto in ambito Android, ha individuato una funzionalità che risulta essere in fase di test nei sistemi Android di Google. Nello specifico si tratta della DNS over TLS, ovvero le richieste DNS vengono cifrate allo stesso modo delle connessioni HTTPS. 

Fino ad ora, infatti, anche se la navigazione è cifrata in HTTPS, un attaccante poteva analizzare le richieste DNS per capire che siti venivano visitati. In questo modo, invece, si alza l’asticella della sicurezza e della privacy impedendo a terzi di intercettare il nostro traffico web. Il provider, essendo il fornitore della nostra linea, potrà comunque sapere che siti visitiamo, per ovviare a questo possiamo usare connessioni VPN cifrate. 

In aggiunta per usufruire di questa funzionalità, che probabilmente verrà introdotta con Android 8.1, dovremmo impostare come DNS quelli di Google, visto che per ora sono gli unici a supportare questo tipo di connessione. Speriamo che questa novità spinga altri operatori DNS ad aggiungere la connessioni DNS over TLS ai propri sistemi, migliorando la privacy di noi utenti. 

Ad

 

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 66 times, 1 visits today)
Ad
Leggi  Google pubblica un estensione per controllare le password compromesse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *