Scoperta nuova enorme botnet basata su Twitter

Alcuni ricercatori della University College London hanno scoperto una botnet basata su Twitter creata e “dormiente” dal 2013: per ora è stata usata solo twittare dei contenuti tratti da libri di Star Wars.
star wars 1948032 1280
Ricordiamo la pericolosità di una botnet basata su Twitter, ovveri:

  • possibile utilizzo per diffonder SPAM o link dannosi, come già scoperto in una botnet maligna sempre basata su Twitter (ne parlavamo qui)
  • possibile utilizzo per lanciare trend topic (hashtag)
  • possibile utilizzo per influenzare l’opinione pubblica diffondendo informazioni false o non del tutto fondate
In questo caso, comunque, l’utilizzo è solo relativo la diffusione di frasi tratte da libri di Star Wars, talvolta non corrette o zoppicanti. Gli account creati (in tutto circa 350 mila) sono stati tutti nati tra giugno e luglio 2013 e non hanno twittato mai più di undici volte; in ultima analisi, potrebbe anche trattarsi di un semplice esperimento social, il post sarà aggiornato appena saranno disponibili informazioni più accurate. 
Fonte:  Threatpost
Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue. Per info: [email protected]

Lascia un commento

Exit mobile version