Ads di Spotify Free infetti, aprivano e lanciavano malware

Nel forum dedicato al prodotto Spotify Free molti utenti hanno lamentato l’apertura di pop-up e pagine internet contenenti malware, questo accadeva anche solo con Spotify free aperto.

Questo comportamento colpiva tutte le piattaforme: da Windows passando per iOS finendo con Ubuntu. Infatti, tramite gli advertising (i banner pubblicitari) venivano veicolati infezioni tramite Javascript e Flash. 
La società afferma che gli utenti con un antivirus installato non soffrono di problemi; questo comunque sta a significare di come anche un software attendibile, in alcuni casi, può esser veicolo di malware ed affini. 
Tutt’ora il problema è risolto, ma rimane valido il suggerimenti di mantenere il nostro antivirus aggiornato e di seguire le linee guida di sicurezza ogni giorno. Voi vi siete accorti di qualche comportamento strano avendo Spotify free aperto?

Fonte: Spotify Free hits sour note with infected ads

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *