Microsoft riduce lo spazio di archiviazione gratuita di Onedrive

Tempo di lettura: < 1 minuto

Microsoft ha deciso di limitare il servizio di cloud online che comprende 15 gb di spazio online e a partire dal 2016 sarà ridotto a 5 gb

Il motivo risale da alcuni utenti da cui hanno abusato della disponibilità illimitata, Microsoft sostene che “in alcuni casi, questo ha superato le 75 TB per utente o 14.000 volte superiore alla media”.

Inoltro Redmond vuole offrire un servizio di alta qualità per tutti i suoi clienti.


  • Per chi è abbonato a Office 365 riceverà comunque 1TB di storage online.
  • invece gli abbonamenti da 100 gb e 200 gb verranno sostituiti da un opzione da 50 gb a 1,99 $ al mese partirà dai primi mesi del 2016.
  • L’offerta di Microsoft che riguardava 15 gb gratis acquistando uno Windows phone verrà interrotto nei primi mesi del 2016.

Gli utenti che utilizzano il servizio dei 15 gb gratuiti, se superano i 5 gb di archiviazione avranno 12 mesi di tempo per salvare i propri dati, dopo di che Microsoft ridimensionerà gli spazzi di archiviazione.

wmpoweruser ci informa che è stata aperta una petizione per annullare queste ultime modifiche da parte di microsoft. Per la petizione vi mandiamo nel seguente link

(Visited 51 times, 1 visits today)
Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *