Crash di Explorer

      Nessun commento su Crash di Explorer


A volte succede che:

facendo click con il pulsante dx su un file o aprendo qualche cartella, explorer vada in crash e visualizzi, per esempio, una cosa del genere (come da figura).
Questo accade per un ragione ben precisa:
un componente che interagisce con explorer.exe è corrotto e crea problemi.
La soluzione?
Scaricare Shellexview da qui > aprire il programma > ora, per comodità, clicchiamo una volta sulla voce Type, in maniera da avere le voci in ordine alfabetico > ora cerchiamo le voci Context Menu > a noi interessano le voci NON MICROSOFT, che solitamente sono contrassegnate dallo stesso programma con un colore diverso. Se questo non accade, basta leggere con attenzione le sezioni relative a Description, Product Name, Company.

Ripeto: le voci MICROSOFT non sono assolutamente da toccare

Ora, disabilitiamo le voci di software di terze parti, per farlo clicchiamo con il pulsante dx sulla riga corrispondente al nostro file e scegliamo Disabled selected items; ripetiamo la procedura con gli altri.
al termine riavviamo il sistema.
Se lo desideriamo, possiamo riabilitare un oggetto per volta per capire quale effettivamente crea problemi e, quindi, va aggiornato.
Problema trattato negli Answers qui
Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 62 times, 1 visits today)
Ad

About Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

0 comments on “Crash di Explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *