Come virtualizzare Windows 7

Ormai da qualche mese è disponibile la beta di Windows 7 (ora il download non è più disponibile). Il procedimento consigliabile, per testarlo appieno, sarebbe di disporre di un hard disk secondario dove installarlo , tenendolo come secondo s.o.

Molti però non dispongono di tutto questo spazio, quindi una buona idea è la virtualizzazione.
La procedura è abbastanza semplice, basta disporre di un computer con almeno 2 gb di ram ed almeno una cpu a 1 Ghz.

  1. Scarichiamo il software di virtualizzazione, (in questo caso VirtualBox della Sun Microsystem) da qui; oltre a questo software c’è anche VMware Player disponibile qui dal quale poi, nel sito, troviamo delle macchina virtuali già pronte, Windows 7 lo trovate qui
  2. Procediamo all’installazione del software ed apriamo il programma
  3. Clicchiamo su Nuova e cominciamo a creare la nostra macchina virtuale
  4. Andiamo Avanti e diamo un nome a piacere alla nostra macchina virtuale
  5. Nei menù a tendina selezioniamo il s.o. che virtualizziamo, è già disponibile la voce riguardante Windows 7
  6. Andando avanti impostiamo la quantità di RAM disponibile per il s.o.; una considerazione, se disponiamo di un computer con 3 giga di RAM potremo impostare un giga o al max 1,5 gb, se disponiamo di solo 1 gb, meglio impostare al max 512 mb, in quanto il sistema potrebbe risentirne in stabilità e performance.
  7. Ora creaimo il disco virtuale del nostro s.o.; clicchiamo su Nuovo, lasciamo spuntata la voce “Dynamically Expanding Storage”, click su avanti e, a mio parere, possiamo lasciare invariata l’impostazione a 20 gb.
  8. Ora andiamo avanti, ci verrà proposto un riassunto delle impostazioni adottate fino ad ora, controlliamo sia tutto a posto e chiudiamo.
  9. Ora dobbiamo selezionare la sorgente corretta, ovvero la nostra Iso di Windows 7. Per farlo selezioniamo la nostra immagine creata, clicchiamo su Impostazioni, portiamoci sotto la voce CD / DVD-ROM, mettiamo la spunta su Monta Lettore CD/DVD, spuntiamo File Immagine ISO e diamogli il percorso della nostra ISO.
  10. Chiudiamo ed avviamo la nostra macchi
    Pubblica post

    na virtuale.

Ecco pronta una macchina virtuale con Windows 7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!